Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, Piacentino (Pc): “Richiesto un bando per il rilascio di 600 licenze Taxi e Ncc”

"Il Comune ha il dovere di dare risposte ai suoi cittadini per programmare il rilancio della vocazione turistica del territorio"

Fiumicino – “Il Partito Comunista Sezione Fiumicino ha inviato, come da nostro programma territoriale, una Pec all’ufficio Protocollo del Comune di Fiumicino per richiedere l’apertura di un bando per il rilascio di 600 autorizzazioni Taxi ed Ncc”.

E’ quanto si legge in una nota a firma di Luciano Piacentino, responsabile territoriale del Partito Comunista, che prosegue: “Considerando che il nostro è l’aeroporto internazionale più importante d’Italia, il numero del tutto insufficiente di autorizzazioni pone interrogativi sia sulla mobilità dei residenti sia per il settore turistico (attualmente fermo a causa Covid-19).

Inoltre, la maggior parte delle autorizzazioni presenti sono rilasciate da altri Comuni grazie all’assenza decennale di bandi su Fiumicino e Roma. Ciò, di fatto, ha creato, a fronte di una domanda sempre maggiore, il fenomeno degli abusivi.

Chiediamo a gran voce la precedenza a tutte/i residenti del nostro Comune, in possesso di requisiti, visto lo stato di disoccupazione, cassa integrazione, mobilità e carichi familiari. In questo momento di grave crisi occupazionale, il Comune di Fiumicino ha il dovere di dare risposte ai suoi cittadini per programmare il rilancio della vocazione turistica del territorio”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino