Seguici su

Cerca nel sito

Ostia, in tre scendono in spiaggia: multa di 1200 euro

Un gruppo di tre persone si stende al sole sulla spiaggia. Arriva la Polizia e le multa

Ostia – Non resistono al richiamo del mare. Così, scendono in spiaggia e vengono multati: l’accesso agli arenili è ancora vietato a Roma.

È successo stamattina sulla spiaggia libera “Hakuna Matata” di largo dei Canotti. Tre persone, due donne e un uomo, sono scese in spiaggia per godersi la bella giornata di sole. Tempo dieci minuti, però, ed è arrivata la Polizia di Stato.

Una coppia di pattuglie, avvertite dai passanti, ha raggiunto il posto e ha riscontrato che effettivamente i tre stavano violando l’ordinanza che continua a vietare le spiagge. Perciò ha proceduto all’identificazione e al loro sanzionamento.

Per ciascuno dei contravventori è scattata una multa di 400 euro.

Le forze dell’ordine, come disposto in un vertice coordinato ieri dal Prefetto di Roma, si preparano per il week end a intensificare i controlli, già molto stringenti . Nessuno sarà tollerato sugli arenili, anche se continua ad esserci un “vuoto” regolamentare: nessuno, infatti, ha provveduto ad affiggere l’ordinanza sindacale che vieta l’accesso, come sarebbe obbligatorio per norma.