Seguici su

Cerca nel sito

A spasso per Santa Marinella con la cocaina nascosta in auto: arrestato

L'uomo, un 30enne di Civitavecchia, era già noto alle forze dell'ordine

Santa Marinella – Nella mattinata di ieri, la Polizia di Stato ha arrestato un 30enne civitavecchiese per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, che viaggiava a bordo del proprio mezzo in compagnia della moglie, è stato fermato dagli agenti del commissariato Civitavecchia nel comune di Santa Marinella.

Al momento del controllo e delle verifiche sulla mobilità delle persone relative all’emergenza Covid-19, l’uomo, con precedenti inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti, si è subito innervosito, insospettendo i poliziotti che hanno così deciso di compiere ulteriori accertamenti. Gli agenti hanno trovato, nascosto tra i sedili della macchina, un involucro contenente cocaina, e un’ingente somma di denaro.

Successivamente la perquisizione è stata estesa anche all’abitazione, dove è stata rinvenuta una bilancia elettronica di precisione e del materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi. Al termine dell’attività di Polizia, l’uomo è stato arrestato e dovrà rispondere del reato di spaccio di sostanza stupefacente.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove di formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Santa Marinella