Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

I cittadini di Ardea ricordano Manzù: omaggio floreale in memoria dell’artista

Auletta: "È importante che ad Ardea ci sia una memoria collettiva. Da anni lottiamo affinché la cultura e l'arte del territorio vengano apprezzate"

Ardea – I cittadini di Ardea si incontreranno davanti al Museo Manzù per ricordare ed onorare la memoria dell’artista Giacomo Manzù, il territorio e la sua storia. L’evento è organizzato dal Comitato Popolare Pace per Manzù che, dopo anni di battaglie contro lo spostamento della salma dell’artista dal Museo, continua a lottare per far emergere l’arte e la cultura presenti nel territorio.

“Il 22 maggio 1969 si inaugurava ad Ardea il Museo Manzù – spiega a ilfaroonline.it Giosuè Auletta, presidente del Comitato Popolare -; il 22 maggio 1992 veniva sepolto ad Ardea, nel parco del suo museo, Giacomo Manzù, con una solenne cerimonia pubblica nel rispetto dell’ultima volontà dell’artista di riposare per sempre, in pace, nell’antica terra dei Rutuli. La vita e l’arte di Manzù sono la testimonianza di come è possibile radicarsi in un luogo, prendersene cura e rispettarlo fino a diventarne lo Spirito del luogo (Genius Loci)”.

“La commemorazione avverrà nel rispetto delle misure previste dai Dpcm. È importante rendere omaggio all’Artista – conclude il Presidente -, una persona che veniva da fuori e ha sempre apprezzato questo luogo, lo ha curato e lo ha conosciuto; è ancora più importante che ad Ardea ci sia una memoria collettiva. Da anni lottiamo affinché la cultura e l’arte del territorio vengano apprezzate”.

Durante l’evento, che si terrà alle ore 18:00, verranno deposti dei fiori di campo sulla tomba di Manzù e verrà fatto un discorso sulla memoria.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ardea