Seguici su

Cerca nel sito

Rischio crolli a Torre Flavia, transennata l’area

Il transito e lo stazionamento delle persone saranno vietati fino all'effettuazione dei lavori di consolidamento statico e restauro conservativo

Ladispoli – “Abbiamo già inviato due solleciti ufficiali alla Presidenza del Consiglio dei Ministri , di cui l’ultimo lo scorso 20 maggio. Non possiamo permettere che Torre Flavia si deteriori ancora di più“. Con queste parole l’assessore ai Lavori Pubblici Veronica De Santis è intervenuta sulla situazione del monumento, simbolo della città, ad un anno dalla presentazione della richiesta di finanziamento per il progetto di consolidamento e ristrutturazione.

“Torre Flavia – ha proseguito De Santis – è stata inserita nella graduatoria del ‘Progetto Bellezz@’, ma ancora la commissione ministeriale non ha deliberato l’invio dei fondi necessari. Per motivi precauzionali e dopo il sopralluogo dei tecnici comunali è stata disposta un’ordinanza con la quale è vietato il transito e lo stazionamento delle persone intorno alla Torre Flavia, fino all’effettuazione dei lavori di consolidamento statico e restauro conservativo. La zona, per un raggio di dieci dal monumento, sarà delimitata da una rete”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ladispoli