Seguici su

Cerca nel sito

Ardea, dai cittadini una petizione per le dimissioni dell’Assessore Orakian

Dopo giorni di tensione riguardo ai buoni spesa, ad Ardea scatta una petizione tramite i gruppi Facebook "Alla ricerca dei buoni spesa" e "Ardea Solidale" per le dimissioni dell'Assessore ai Servizi Sociali

Ardea – “Purtroppo da tempo i cittadini di Ardea si scontrano con enormi problemi dovuti al mal funzionamento dell’ufficio dei servizi sociali. La uestione dei buoni spesa, in un momento così difficile, è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Serve una scossa e una spinta per convincere l’Amministrazione a migliorare un servizio tanto importante per i cittadini. Non vogliamo che nel futuro e per altre questioni, che potrebbero coinvolgere chiunque, si verifichino disservizi come quello attuale. Per questo motivo indiciamo una ‘Petizione popolare di richiesta di dimissioni dell’Assessore ai servizi sociali di Ardea’“. Così in un comunicato stampa i cittadini di Ardea, che hanno dato vita a una raccolta firme promossa dai gruppi Facebook “Alla ricerca dei buoni spesa” e “Ardea Solidale”, per far dimettere l’Assessore Orakian.

La petizione è scattata in seguito a un presunto “disinteresse dimostrato dall’assessore dott. Morris Orakian nell’organizzare, indirizzare e promuovere adeguatamente la distribuzione dei buoni spesa”, come riportato nel comunicato dai cittadini, ma anche in base alla “assenza dell’Assessore nel dare risposte istituzionali tese a far chiarezza sulle iniziative di welfare”.

“I sottoscritti cittadini residenti nel comune di Ardea – concludono – chiedono al dott. Morris Orakian le immediate dimissioni dall’incarico di Assessore ai Servizi Sociali e da Vicesindaco del Comune di Ardea“.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ardea