Seguici su

Cerca nel sito

Ponza e Ventotene, biglietti online da vidimare come per Trenitalia: la soluzione per evitare assembramenti

Gli stessi utenti viaggiatori hanno segnalato un circolo vizioso: una volta fatto il biglietto online bisognava comunque fare la fila alla biglietteria per vidimare il biglietto.

Ponza e Ventotene – “Evitare assembramenti” sarà sicuramente lo slogan di quest’estate 2020. Ma tra dire e il fare c’è di mezzo il mare, si sa. Per cui bisogna lavorare su soluzioni concrete che ci permettano di non annullare quanto duramente “conquistato” con i sacrifici fatti durante il lockdown.

Per esempio, come impedire a tutti coloro che devono raggiungere le isole di fare assembramenti nei pressi della biglietteria di Formia? Per evitare che una situazione che ha dimostrato le sue criticità già nei primi giorni di libertà, con la stagione balneare non ancora avviata, degeneri del tutto, sui social è nata una proposta: chiudere temporaneamente la biglietteria (almeno nei mesi estivi) e biglietti online. Una proposta (già in essere per quanto riguarda i biglietti) al passo con i tempi, che potrebbe anche continuare a garantire quella sorta di immunità che le isole pontine si sono guadagnate in questi ultimi mesi.

Eliana Mauro, che ha lanciato la proposta ha spiegato: “Se già adesso c’è la fila per fare il biglietto, che succederà a giugno, luglio e agosto?  La biglietteria va chiusa assolutamente e i biglietti devono essere fatti online, in modo che i passeggeri possano transitare sul molo solo per andare direttamente ad imbarcarsi. Solo così  – ha concluso – si può garantire il distanziamento sociale.”

Resta un problema, però: gli stessi utenti che spesso viaggiano da e per le isole, hanno segnalato che, in passato, una volta fatto il biglietto online, bisognava comunque fare la fila alla biglietteria... Il motivo? Vidimare il biglietto. Un circolo vizioso, però, che potrebbe essere interrotto. Proponendo controlli all’imbarco o allo sbarco, ma anche installando delle macchinette automatiche, come già fatto per Trenitalia, che consentano di vidimare il biglietto rispettando la regola d’oro del distanziamento sociale.

Foto di: Eliana Mauro

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ponza