Seguici su

Cerca nel sito

Ripartenza Serie A, la Lega invia le Linee Guida alla Federcalcio

Domani il documento sarà girato a Spadafora per l’autorizzazione dei virologi e del Governo. Test sierologici frequenti e questionari personali da compilare

E’ pronto il protocollo per la ripartenza della Serie A. E’ stato redatto dalla Lega del massimo campionato che nella mattina di oggi, lo ha inviato alla Federcalcio. Domani il documento sarà mandato al Ministro dello Sport, per poi essere avallato dal Comitato Tecnico Scientifico e dal Governo.

Le date indicate per la ripartenza della Serie A dovrebbero essere quelle del 13 o del 20 giugno e intanto si delinea come giocare in sicurezza. Le squadre arriveranno al campo con due pullman e saranno effettuati test sierologici sui giocatori e sugli staff. Si sta lavorando ad un progetto di controllo che possa renderli più frequenti, mediante uno specifico dispositivo al vaglio. Le persone all’interno dello stadio dovranno essere al massimo 300 oppure in base alla grandezza dell’impianto si deciderà il numero dei presenti alla partita, rispettando distanze e salute.

Chi sarà presente allo stadio dovrà compilare un questionario a domande per scongiurare il pericolo di contagio da coronavirus. Niente febbre, niente sintomi attuali e nelle ore precedenti. All’inizio della partita i giocatori entreranno separati e alternando l’ingresso delle squadre. Le domande dei giornalisti saranno inviate mediante whatsapp. Le conferenze stampa saranno abolite.

(Il Faro on line)