Seguici su

Cerca nel sito

Nettuno, torna il mercato settimanale di via Ugo La Malfa

Gli ingressi saranno contingentanti e agli avventori sarà controllata la temperatura corporea attraverso l’utilizzo di termoscanner

Nettuno – “Giovedì 28 maggio 2020 riaprirà il mercato settimanale di via Ugo La Malfa. Grazie al lavoro dell’Assessore alle Attività Produttive Camilla Ludovisi e dell’Assessore alla Sicurezza dott. Marco Roda che hanno incontrato gli operatori economici dell’area mercatale, sono stati adottati tutti i protocolli necessari per garantire la riapertura in massima sicurezza del Mercato”. A comunicarlo è il Comune di Nettuno attraverso una nota stampa.

“Ringrazio i commercianti del mercato per la loro preziosa e fattiva collaborazione – dichiara l’Assessore Ludovisi – non abbiamo voluto lasciare nulla al caso e lavorare in maniera certosina affinché i flussi all’interno del mercato fossero controllati e gli accessi contingenti per la sicurezza di tutti, operatori e cittadini”.

“Sarà obbligatorio l’uso di mascherina – sottolinea l’Amministrazione comunale – per operatori e clienti e l’uso di guanti monouso e7o gel igienizzante per l’acquisto di beni alimentari e bevande. Allargato di un metro lo spazio centrale tra i banchi per consentire la creazione di due corsie a senso unico, una in direzione di via Scipione Borghese e una in direzione di Piazzale Kennedy. E’ fissato a tre il numero di operatori che potranno essere presenti in ogni banco. I varchi tra un banco e l’altro saranno chiusi per impedire il passaggio di cittadini. Ogni operatore avrà cura di indicare il percorso della corsia mercatale con apposita segnaletica sul banco. Gli ingressi saranno contingentanti e agli avventori sarà controllata la temperatura corporea attraverso l’utilizzo di termoscanner, uno dei quali donato personalmente dall’assessore Roda agli agenti della Polizia Locale.

I commercianti, inoltre, garantiranno il rispetto delle linee guida previste dall’ordinanza regionale n. 42/2020. Preziosa, inoltre, la collaborazione stretta con la Croce Rossa Italiana e con La Coccinella Srl che predisporranno un servizio di prevenzione sanitaria ogni giovedì con la presenza di ambulanze e personale sanitario, procedendo anche alla misurazione della temperatura corporea di ogni avventore”.

“Abbiamo messo in campo tutte le misure necessarie per garantire la sicurezza di lavoratori e cittadini – dichiara l’Assessore alla Sicurezza dott. Marco Roda – ringrazio la polizia locale e i commercianti per la collaborazione. Si raccomandano tutti i frequentatori del mercato di non gettare in terra guanti e mascherine una volta utilizzate sia per una sicurezza sanitaria che ambientale. L’emergenza coronavirus non è terminata e serve la massima attenzione e un comportamento responsabile in questa delicata Fase 2 e invito tutti al massimo rispetto della distanza interpersonale e di tutte le disposizioni attuate per evitare il diffondersi del Covid 19”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Nettuno