Seguici su

Cerca nel sito

Cerveteri, Pascucci firma l’ordinanza balneare: ecco tutte le novità

Dovrà essere assicurato il rispetto della distanza di sicurezza di almeno 4 metri tra gli ombrelloni e di 1 metro tra le persone

Cerveteri – “Domani, venerdì 29 maggio 2020, si apre ufficialmente la stagione balneare. Sarà chiaramente un’estate diversa dal normale, ma abbiamo lavorato per garantire ai cittadini e ai turisti la fruizione gratuita e in sicurezza delle nostre spiagge. Insieme ai gestori degli stabilimenti, alla Polizia Locale, alla Protezione Civile, alla Regione Lazio e alla Capitaneria di Porto, abbiamo studiato un piano di sicurezza nel pieno rispetto delle normative. Questa mattina è stata pubblicata l’ordinanza balneare relativa l’anno 2020 e già da alcuni giorni stanno continuando in maniera serrata le attività in spiaggia per far sì che la stagione estiva possa svolgersi al meglio. Oggi, alle ore 17:30 in diretta sui miei canali social spiegherò dettagliatamente il lavoro che stiamo portando avanti”. A dichiararlo è Alessio Pascucci, sindaco di Cerveteri.

“Così come in ogni settore sono previste delle particolari regole da rispettare – ha detto il sindaco Pascucci – è fondamentale, anche in spiaggia, rispettare le indicazioni sul distanziamento sociale e sul divieto di assembramento. Per questo, abbiamo predisposto un dettagliato piano di sicurezza e contingentamento degli ingressi nelle spiagge libere, prevedendo la presenza di apposito personale specializzato e di una dettagliata cartellonistica informativa che indicherà ai bagnanti i comportamenti da adottare. Saranno giorni complessi, ma se rispetteremo tutte le regole riusciremo ugualmente a vivere il nostro mare. È imprescindibile però la collaborazione e il senso civico di tutti. Oltre alle norme principali legate al codice della balneazione, fondamentale sarà quest’anno garantire ed assicurare il rispetto della distanza di sicurezza di almeno 4 metri tra gli ombrelloni e di 1 metro tra le persone, evitando ogni forma di assembramento sia in spiaggia che in acqua e rispettando le regole generali di prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 relative al distanziamento interpersonale, all’uso e al corretto smaltimento di dispositivi protettivi individuali. Ricordo inoltre che in accordo con l’ordinanza regionale, la balneazione sarà consentita soltanto dalle ore 09:00 alle ore 19:00

“Con l’occasione – conclude Pascucci – ringrazio tutti i soggetti che in questi giorni stanno lavorando per far sì che nessun aspetto venga tralasciato, la nostra assessora alle Politiche Ambientali Elena Gubetti, l’assessore alla Promozione e Sviluppo Sostenibile del Territorio Lorenzo Croci, l’Assobalneari e tutti i gestori degli stabilimenti, la Polizia Locale, la Protezione Civile, le Forze dell’Ordine tutte ed in particolar modo la Capitaneria di Porto e l’Ufficio Locale Marittimo di Ladipoli, sempre disponibili e attenti nel seguire tutto ciò che riguarda il nostro territorio. Infine un ringraziamento ancor più grande va alla Regione Lazio e in particolare all’ssessore allo Sviluppo Economico Paolo Orneli, per la sensibilità e la prontezza con le quali hanno immediatamente stanziato fondi in favore dei Comuni, indispensabili in questa fase di così delicata”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Cerveteri