Seguici su

Cerca nel sito

Ostia Antica, le tre “dive” tornano al museo: rientrano le sculture da milioni di fans

Sono rientrate in sede le sculture esposte al Terminal 3 dell’aeroporto di Fiumicino: milioni di fans per Apollo con cetra, divinità fluviale del Tevere e Afrodite accovacciata

Ostia Antica – In epoca di social si direbbe che quelle sculture sono influencer da milioni di follover. In realtà si tratta di tre sculture che, dopo aver ricevuto l’apprezzamento di milioni di passeggeri in aeroporto, tornano nella loro “casa”, il museo archeologico degli scavi.

Ostia Antica

Si tratta di tre statue incantevoli: Apollo con cetra, la divinità fluviale del Tevere e Afrodite accovacciata. L L’evento è testimoniato dal video pubblicato sul canale YouTube del Ministero per i beni e le attività culturali e per il Turismo.

Esposte nel 2017 nell’area di imbarco E del Terminal 3 dell’Aeroporto di Fiumicino, le tre sculture sono state ammirate da milioni di passeggeri in transito. Il rientro a Ostia Antica è avvenuto in imballaggi specifici, garantiti in doppie casse ammortizzate con dime interne sagomate a ulteriore protezione, sotto il controllo attento delle funzionarie del servizio restauro del parco archeologico. Le opere, risalenti al II secolo d.C., sono state ricollocate al loro posto e presto potranno tornare ad essere ammirate dai visitatori del sito.

Il video sul rientro delle tre statue a Ostia Antica, così come quelli degli altri Istituti del Ministero, mostra non solo il patrimonio e ciò che è abitualmente accessibile al pubblico, ma anche il dietro le quinte dei beni culturali. Tutti i contributi vengono raccolti, oltre che sul canale YouTube del Mibact, nel data base complessivo consultabile sulla pagina «La cultura non si ferma» del sito del MiBACT https://www.beniculturali.it/laculturanonsiferma, in continuo aggiornamento