Seguici su

Cerca nel sito

Maurizio Mattioli ed Enzo Salvi a nome degli artisti al premier Conte: “Non ci abbandonateci”

Esilarante gag a doppio senso da parte degli attori comici: per sensibilizzare contro il fenomeno dell’abbandono degli amici a quattro zampe e per rivendicare aiuti al mondo dello spettacolo nella Fase 2 Covid-19

Roma – “Non ci abbandonateci”: Maurizio Mattioli nei confronti del premier Antonio Conte è perentorio. Ed Enzo Salvi, gli dà spago.

Ostia

E’ l’esilarante scenetta girata dalla coppia di comici campioni al botteghino cinematografico che ha il duplice obiettivo di sensibilizzare i proprietari degli animali d’affezione a non abbandonarli con l’arrivo del caldo e delle (possibili ma improbabili causa covid-19) vacanze estive. Al tempo stesso, il gioco di parole richiama l’attenzione sulle difficoltà incontrate dal mondo dello spettacolo fortemente limitato a causa del rischio contagio.

La clip è stata girata a Ostia Antica grazie anche alla simpatica collaborazione dell’imitatore Gennaro Calabrese che si è calato nei panni (e nella voce) del premier Antonio Conte. Primo ministro che viene intercettato, guarda caso, mentre con la scorta va a pranzare presso il ristorante “La tenuta dei piani”, accolto dal patron del locale Riccardo Maiani.

Per i lettori de ilfaroonline, ecco il siparietto di Mattioli e Salvi.