Seguici su

Cerca nel sito

Nettuno: comincia la stagione balneare, ma le spiagge libere restano “out”

Ilaria Coppola: "Dal primo week end di giugno le spiagge libere saranno fruibili dai nettunesi e dai turisti che sono i benvenuti nella nostra città".

Nettuno – Comincia la stagione balneare a Nettuno, ma restano ancora da sciogliere i nodi legati alla fruibilità delle spiagge libere che, al momento, restano ancora chiuse alla sosta e alla balneazione, mentre restano aperte al transito.

Nel frattempo l’Amministrazione comunale di Nettuno è al lavoro per organizzare la stagione estiva nel rispetto delle misure di sicurezza anti covid19.

Nettuno“Questa emergenza Coronavirus ha messo in grande difficoltà il settore turistico e tutte le attività che ruotano attorno ad esso – dichiara il vicesindaco con delega al Turismo Alessandro Mauro – la città e i commercianti hanno risposto in maniera responsabile adottando comportamento rispettosi delle regole nonostante le grandi difficoltà che hanno vissuto.

Un atteggiamento che stiamo riscontrando anche in questa fase due con gli operatori economici che hanno adottato tutte le misure di sicurezza necessarie rispettando in maniera ligia le regole”.

In questi due mesi di lockdown sono stati effettuati interventi di decoro urbano, di riqualificazione urbana con lavori su strade e infrastrutture ancora in corso. Tutti elementi a rendere ancora più accogliente la città di Nettuno in vista dell’estate. In cantiere, inoltre, anche un progetto per una campagna di promozione turistica del territorio che attraverso immagini, video e grafiche illustrerà tutte le bellezze della città.

“Oggi hanno  riaperto gli stabilimenti balneari ed inizia un weekend lungo in cui attendiamo numerosi turisti dal resto della Regione – dichiara il Sindaco della Città di Nettuno Alessandro Coppola – ci aspettiamo che i cittadini, chi verrà a visitare il nostro splendido territorio e i commercianti continuino ad adottare un comportamento rispettoso delle regole”.

Leggi il testo dell’Ordinanza balneare

Il nodo delle spiagge libere

Con l’ordinanza sindacale n. 17 del 2020 è stata disposta l’interdizione temporanea alla sosta ed alla balneazione sugli arenili a libero accesso del territorio comunale, mentre resta consentito il transito.

Il provvedimento si è reso necessario per limitare seppur temporaneamente – spiega l’Assessore al Demanio Ilaria Coppola –  la fruizione degli arenili destinati al pubblico utilizzo.

nettuno
Considerando le procedure dirette ad individuare tra quelle indicate dalla Regione Lazio si è ritenuto adottare la linea prevista dell’interdizione dell’arenile libero al fine di garantire al massimo la gestione in sicurezza delle spiagge libere comunali.

Anzitutto devo ricordare come le linee guida della Regione Lazio per la stagione balneare 2020 sono state emanate solo il 24 Maggio.
L’assessorato si è immediatamente attivato per creare le condizioni affinché fosse garantita la fruibilità in sicurezza dei tratti di spiaggia di pertinenza del Comune.

La scelta adottata dall’amministrazione è quella di accogliere i turisti ed i nettunesi in spiagge attrezzate ove si avrà libero accesso, nei limiti della normativa sul distanziamento sociale. Gli uffici comunali hanno lavorato e stanno lavorando incessantemente per questo obiettivo.

Infine, rispondendo anche a chi ha mal interpretato l’ordinanza la temporanea chiusura di questi giorni, posso annunciare che dal primo week end di giugno le nostre spiagge libere saranno fruibili dai nettunesi e da tutti i turisti che sono i benvenuti nella nostra città.”
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Nettuno