Seguici su

Cerca nel sito

Santa Marinella, Settanni e Verni: “Da dove spuntano i 400mila euro? Tidei chiarisca”

"Desta perplessità come di questa ingente somma, che sembrerebbe residua di un mutuo rimasto inutilizzato, ci si sia accorti solo ora"

Santa Marinella – “Apprendiamo con stupore quanto riportato dalla stampa, secondo cui, a detta di un consigliere dell’attuale maggioranza, Pierluigi D’Emilio, sarebbero stati trovati ben 400.000 euro che, scordati in un cassetto, costituirebbero ‘la risultante di una dimenticanza’ (leggi qui)”, si legge in una nota diffusa dal consigliere comunale Francesco Settanni e dall’avvocato Marco Valerio Verni.

francesco settanni

Francesco Settanni

“A prescindere dalla loro destinazione (il rifacimento dei campi sportivi) – spiegano -, quel che desta perplessità è che, di questa ingente somma, che sembrerebbe residua di un mutuo rimasto inutilizzato, ci si sia accorti solo ora, a quanto pare, e non prima. Una domanda lecita, legittima e doverosa, soprattutto se si consideri, da una parte, che la suddetta (attuale maggioranza) sia in carica da ben due anni, ormai, e, dall’altra, che, il suo odierno assessore alle attività produttive e sviluppo economico abbia ricoperto, nella precedente amministrazione, di corrente politica opposta a quella attuale, e tutti i giorni criticata per il dissesto finanziario in cui avrebbe lasciato il Comune, il delicato ruolo di delegato al bilancio”.

marco valerio verni

Marco Valerio Verni

“Inoltre, è decisamente preoccupante che il tutto sia stato etichettato, a quanto si legge, come una semplice ‘dimenticanza’ che, grave di per sé qualora confermata, lo sarebbe ancora di più proprio a causa del ‘default’, invece costantemente ricordato, in cui verserebbero le casse della città. Ci auguriamo, pertanto, che il sindaco Tidei chiarisca subito, al riguardo, nelle sedi e nei modi opportuni”, concludono Settanni e Verni.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Santa Marinella