Seguici su

Cerca nel sito

Conferenza Stato-Regioni: giustizia, usura e controllo su Agenzia delle Entrate, le tre richieste dell’associazione Codici

Florenzani: "Tre passi da compiere immediatamente per ristabilire alcuni principi fondamentali in questo momento calpestati"

Regione Lazio – Intervento del Presidente della Regione Lazio alla Conferenza Stato-Regioni per chiedere lo sblocco dei Tribunali e l’accesso alla Giustizia, richiesta di potenziamento del Garante Regionale del Contribuente per ottenere un maggior controllo su Agenzia delle Entrate Riscossione e rispetto da parte della stessa dei decreti governativi, potenziamento del Fondo Regionale Antiusura.

Queste le tre richieste formulate dall’avv. Giammarco Florenzani, in qualità di membro dell’Ufficio di Presidenza della Consulta Regionale Consumatori ed Utenti della Regione Lazio, presieduta dall’Assessore Paolo Orneli, a nome dell’associazione Codici.

Tre passi da compiere immediatamente per ristabilire alcuni principi fondamentali in questo momento calpestati: “La mancata possibilità di accesso alla giustizia per i consumatori ai fini della tutela dei propri diritti in sede civile – sottolinea Florenzani – sta creando un abuso di posizione dominante da parte di molte grandi aziende. La dotazione attuale è inadeguata. Con il Covid vi è un enorme pericolo usura vista la grave carenza di liquidità per commercianti ed artigiani. Le misure devono essere adeguate”.

Il Segretario Provinciale di Codici Frosinone al termine del confronto si dice ottimista ben sapendo di dover tenere la guardia alta: “Ho riscontrato impegno da parte della Regione Lazio e saremo vigili affinché dalle intenzioni si passi ai fatti. Intanto stiamo continuando a raccogliere le adesioni per il ricorso al Tar avverso la disposizione regionale che prevede l’obbligo vaccinale anti influenzale per gli over 65. I nostri uffici – conclude Florenzani – sono a disposizione per ogni info sul ricorso”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie della Regione Lazio