Seguici su

Cerca nel sito

Pomezia, al via i voucher famiglie per le rette dei centri estivi

Zuccalà: “Abbiamo raddoppiato le risorse per i voucher centri estivi rispetto allo scorso anno stanziando 60mila euro".

Più informazioni su

Pomezia – Arrivano i voucher per i centri estivi. La Giunta comunale di Pomezia ha approvato la concessione di contributi economici per le rette dei centri estivi. Tra le novità del provvedimento, la rimodulazione delle fasce Isee e un ampliamento delle fasce d’età di bambini e adolescenti che possono accedere al servizio, con il limite minimo abbassato da 5 a 3 anni e il limite massimo innalzato da 14 a 17 anni.

Il contributo erogato, che non può superare il tetto massimo del 90% dell’importo della retta settimanale, registra un incremento rispetto allo scorso anno, passando da 100 a 150 euro.

“Con questa misura – spiega l’Assessore Miriam Delvecchio – diamo una risposta importante alle tante famiglie che, complice la chiusura prolungata delle scuole, dovranno fare i conti con spese aggiuntive per l’assistenza dei propri figli. Il voucher viene erogato per il periodo dal 15 giugno al mese di agosto fino a un massimo di quattro settimane. Grazie alla proficua collaborazione con le realtà associative del territorio stiamo organizzando le attività ludico-ricreative per la stagione estiva in piena sicurezza per operatori e bambini”.

“Abbiamo raddoppiato le risorse per i voucher centri estivi rispetto allo scorso anno – aggiunge il Sindaco Adriano Zuccalà – stanziando 60mila euro. Confermiamo così il nostro impegno a sostegno dei genitori lavoratori che si trovano a conciliare con più difficoltà i tempi lavorativi con quelli di vita. Non solo, per offrire alle famiglie un aiuto immediato è prevista l’erogazione di un anticipo del 50% dell’importo versato a fronte dell’effettivo pagamento dell’acconto al gestore”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Pomezia

Più informazioni su