Seguici su

Cerca nel sito

Ostia Antica, volontari costretti a pulire le piazze principali: Ama, Municipio e Sovrintendenza non pervenuti

Generosa partecipazione di volontari per la pulizia dei giardini di piazza Gregoriopoli. Nessuno impedisce, invece, che si accumulino i rifiuti dei ristoranti

Ostia Antica – Intervento di pulizia e bonifica in grande sintonia e sinergia tra il Comitato Ostia Antica Saline e il Movimento Ecologista Ecoitaliasolidale Lazio in piazza Gregoriopoli.

Nella mattina di oggi, domenica 31 maggio, in quattro ore di lavoro stati raccolti oltre 60 sacchi di fogliame e rifiuti vari dando così nuova vita alla piazza simbolo della storica cittadina. Vasta e solidale partecipazione dei volontari e amici del CdQ e Ecoitaliasolidale Lazio. “Un grazie va rivolto ai cittadini che hanno elogiato e supportato i partecipanti in questa fantastica operazione” scrivono sui social i partecipanti.

Al contrario, si lamenta l’assenza delle istituzioni. Evidentemente, là dove sono costretti i residenti a rimboccarsi le maniche, c’è un vuoto nei controlli e nelle azioni da parte dell’amministrazione pubblica oltre che un non lieve grado di incivilità da parte di chi sporca senza ritegno.

Rifiuti addossati alle mura medievali di Ostia Antica ma nessuno interviene

Tra piazza Gregoriopoli e piazza Umberto I c’è solo l’imbarazzo della scelta nell’individuare i responsabili dello scempio quotidiano. Alcune attività commerciali insudiciano l’area e persino le mura medievali con i loro rifiuti in bella vista. E spesso i turisti sono costretti a turarsi il naso per raggiungere il borgo.

Il bilancio della ramazzata condotta questa mattina in piazza Gregoriopoli

Ama, X Municipio, Comune di Roma e persino Soprintendenza paesaggistica che intendono fare, continuare a voltarsi dall’altra parte?