Seguici su

Cerca nel sito

Ostia, cassonetti a fuoco: sono tornati i piromani

Una densa colonna di fumo nero si è sollevata nel pomeriggio da un cassonetto incendiato dai piromani

Ostia – Hanno applicato fuoco a una campana per la raccolta differenziata del vetro noncuranti di essere in pieno giorno a due passi dal centro.

Generico maggio 2020

I piromani sono tornati a colpire. E ancora una volta hanno scelto di puntare le loro morbose attenzioni sui cassonetti per la raccolra differenza. Stavolta è toccato a una campana per il riuso del vetro.

Teatro dell’incendio via Giuliano da Sangallo. I piromani hanno appiccato le fiamme poco prima delle 17.30 al contenitore che si trova a ridosso del Centro Caritas.

Immediatamente dal focolaio si è alzata una colonna di fumo nero visibile a distanza di alcuni km. Sul posto si sono recati gli agenti della Polizia Locale per disciplinare il traffico nell’attesa dei vigili del fuoco, giunti quando ormai c’era ben poco da fare.

I cassonetti incendiati la settimana scorsa in via Adolfo Cozza

L’incendio fa seguito a quello che pochi giorni fa, esattamente il 28 maggio, ha distrutto un’altra campana per il vetro e un cassonetto nero a pochi metri di distanza, in via Adolfo Cozza.

Video e foto per gentile concessione di Ostia informa