Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Smaltimento rifiuti del Lazio: Ciacciarelli (Lega) chiede urgente interrogazione

I cittadini del Lazio meridionale vogliono respirare: bisogna opporsi alla decisione di sopraelevare il bacino della discarica di Roccasecca

Regione Lazio – “Oggi in consiglio regionale ho discusso la mia interrogazione sul via libera del Consiglio dei Ministri e della conseguente decisione della Regione Lazio circa  la  sopraelevazione del IV Bacino della discarica di Roccasecca, del perché si prediliga sempre la provincia di Frosinone per lo smaltimento dei rifiuti del Lazio. Con questa decisione, infatti, si potranno scaricare rifiuti fino ad un’altezza di 16 metri in un territorio già martoriato da un punto di vista ambientale.

Dall’assessore Valeriani una risposta evasiva, totalmente generica e quindi  poco chiara, che lascia trasparire la totale indifferenza di questa Giunta Regionale nei confronti del calvario quotidiano che i cittadini della provincia di Frosinone, e di Roccasecca in particolare, vivono ogni giorno a causa della gestione scellerata dei rifiuti messa in atto da Zingaretti.

Queste persone rivendicano il diritto a respirare, a non sentire 24h/24 odori nauseabondi, a costruire il loro futuro, a veder crescere i propri figli. Dalla Regione Lazio, invece, totale indifferenza e mancanza di progettualità rispetto allo smaltimento rifiuti del Lazio. È il risultato di chi continua a non affrontare mai i problemi, scaricando il peso della propria incapacità sui poveri cittadini.

In tutto questo assordante il silenzio dei consiglieri  Battisti e Buschini che fanno solamente finta di difendere il territorio, infatti, quando serve, come in queste occasioni, invece di far sentire la loro voce, assecondano le decisioni dei loro compagni di partito a discapito della loro stessa provincia.” – Questo quanto affermato  da Pasquale Ciacciarelli, consigliere regionale del Lazio (Lega).
Il Faro Online – Clicca qui per leggere tutte le notizie della Regione Lazio