Seguici su

Cerca nel sito

Montalto, Mazzoni sulla raccolta dei rifiuti: “Non è inciviltà, ma disorganizzazione” foto

"Non si tratta più di maleducazione o non rispetto delle regole, è la raccolta dei rifiuti che va rimodulata ed il servizio deve assolutamente essere migliorato!".

Più informazioni su

Montalto  – Cumuli di rifiuti accantonati vicino ai cassonetti o lungo le strade. E’ questo lo spettacolo che si presenta in alcune vie di Montalto e Pescia Romana. A denunciarlo Quinto Mazzoni, consigliere comunale Pd.

“Non si tratta più di maleducazione o non rispetto delle regole, è la raccolta dei rifiuti che va rimodulata ed il servizio deve assolutamente essere migliorato!
Non è una situazione igienica consona, la gente non vuole gettare la propria spazzatura in questa maniera, ma è costretta dal fatto che non può tenersela in casa per settimane!
È una vergogna!

Non possiamo trovarci in queste condizioni, l’amministrazione ha il dovere di intervenire!
Svegliatevi da questo letargo, c’è da ripulire le Marine ed il centro storico ed urge una riorganizzazione tempestiva, perché non si verifichi più una situazione di degrado simile, accompagnata da un’atmosfera indecorosa quanto più insalubre!

Quanto detto, tuttavia, non rende il quadro completo della più disorganizzata delle raccolte differenziate, che vede cassonetti occupare le carreggiate delle strade di Pescia Romana, l’obbligo di creare buche per il compost in spiazzi anche piccolissimi, di fronte alle entrate delle abitazioni di questa frazione, dove, addirittura, manca un centro di raccolta!

I disagi non finiscono qui, perché nel centro di raccolta di Montalto di Castro non si possono gettare potature ed altri rifiuti speciali. I turisti di passaggio non possono buttare rifiuti indifferenziabili o decompostabili da nessuna parte, a causa dell’assenza di cassonetti specifici di tali materiali.

Mai siamo stati così sporchi, così disorganizzati, è per questo che abbiamo presentato una mozione per  il miglioramento del servizio di raccolta dei rifiuti sul territorio di Montalto di Castro e Pescia romana. Che venga presa in considerazione, ci vergognano di presentarci così ai turisti! Siamo indignati per lo schifo in cui dobbiamo vivere!”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Montalto.

Più informazioni su