Seguici su

Cerca nel sito

Sabaudia a sostegno delle famiglie in difficoltà: niente ticket per le strisce blu

L'amministrazione di Sabaudia ha deciso di riconoscere alle famiglie in difficoltà un sussidio economico pari all’importo dovuto per l’abbonamento per il 2020.

Sabaudia – L’estate ai tempi del Coronavirus, nella Regione Lazio, è ormai iniziata. I Comuni ora sono in affanno per cercare di stare al passo con la tempistica, ma anche per permettere che tutto avvenga nella massima sicurezza.

In particolare, a Sabaudia, dal prossimo 8 giugno rientrerà in vigore il ticket per la sosta a pagamento. Ticket che, complice i ritardi dovuti alla pandemia, resterà in vigore fino al prossimo 8 dicembre (il contratto prevede una durata di sei mesi, solitamente il servizio inizia ad aprile).

Sabaudia a sostegno delle famiglie in difficoltà: ecco le agevolazioni

Ma al di là delle polemiche via social che questa decisione ha comportato, l’amministrazione di Sabaudia, targata Gervasi, ha deciso di rimanere vicino alle famiglie che, a causa dell’emergenza (o la cui emergenza ha acuito i disagi) sono in difficoltà economica.

L’amministrazione ha infatti stabilito di riconoscere ai nuclei familiari e/o singoli cittadini, che per comprovate ragioni di disagio economico, già scrutinati dai Servizi Sociali del Comune e perciò riferiti a coloro che hanno beneficiato o beneficeranno dell’assegnazione di buoni, pacco spesa e/o contributi di locazione ad opera del comune e/o transitati per il tramite della locale Caritas, un sussidio economico pari all’importo dovuto per l’abbonamento per l’anno 2020.

Ovvero, le persone o le famiglie che versano in situazioni di difficoltà avranno diritto all’abbonamento gratuito per una automobile: basterà recarsi presso il Centro Saudia e dare il proprio nominativo, gli addetti effettueranno il controllo in base alle liste ricevute dal Comune di Sabaudia.

Tariffe invariate

Nessuna novità, invece, per quanto riguarda il costo effettivo delle tariffe rispetto allo scorso anno. L’abbonamento annuo per i residenti nel Comune di Sabaudia che hanno già autocertificato o documentato l’avvenuto pagamento personale o quale componente di nucleo familiare della Tari per il 2018 è di 30 euro.

In mancanza di tale requisito, il costo dell’abbonamento è di 50 euro per i residenti.  Il biglietto costa sempre un euro l’ora, 50 centesimi per la mezz’ora. Il biglietto per la sosta dei camper è di 1,50 euro l’ora. Il ticket giornaliero per il lungomare, invece, è di euro 8, con possibilità di acquisto di un biglietto settimanale per non residenti al costo di 35 euro.

Per quanto riguarda le nuove norme di sicurezza, sia per il servizio degli ausiliari, sia per quanto riguarda l’erogazione degli abbonamenti, sarà cura della Sis, attuale ditta incaricata, provvedere al rispetto delle stesse.

Ricordiamo, infine, che dal 3 giugno è attivo il servizio per il rilascio degli abbonamenti presso gli uffici della ditta S.I.S. (Segnaletica Industriale Stradale) sita in via Carlo Alberto 95, al Centro Saudia. Gli uffici resteranno aperti dal lunedì al sabato dalle ore 8:30 alle ore 16.30.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sabaudia