Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Emilio Sciesa è il nuovo presidente del Comitato Cittadino di Focene

Sciesa: "La nostra missione è quella di promuovere e diffondere tutte quelle iniziative volte al miglioramento sociale e culturale dei cittadini"

Fiumicino – E’ Emilio Sciesa il nuovo presidente del Nuovo Comitato Cittadino Focene. Nella giornata di ieri venerdì 5 giugno, infatti, i soci del Comitato – con tutte le misure necessarie anti Covid-19 – hanno provveduto a votare i componenti del nuovo direttivo e allo stesso tempo sono state scelte le cariche.

Il nuovo direttivo ha individuato in Emilio Sciesa la giusta figura per il ruolo di presidente: non solo per la sua competenza in ogni azione intrapresa, ma anche per la conoscenza delle dinamiche della località. Sciesa infatti fa parte del Comitato da diversi anni e in passato ha ricoperto le cariche di consigliere, segretario e vicepresidente. Le altre nomine vedono Maria Stella Ligammari vicepresidente, Margherita Francesconi segretario, Susan Baraldi tesoriere. I probiviri sono Lorenzo Miotto, Leonardo Salsano e Barbara Concutelli. L’addetto stampa è Francesco Camillo, mentre il legale dell’associazione è Ambra Camillo. Gli altri componenti del direttivo sono Paola Furlan, Settimio Di Porto, Giovanni Dequerquis, Joshua Palma, Giovanni Simonetta, Imma Pietrangelo; Massimiliano Ferraris Di Celle.

“Con questo nuovo percorso – dice Emilio Sciesa – proseguiamo il cammino iniziato dai fondatori di questo Comitato nel 2008. La nostra missione è quella di promuovere, incentivare e diffondere tutte quelle iniziative volte al  miglioramento sociale e culturale dei cittadini di Focene. Il nostro scopo è anche quello di studiare e approfondire tematiche volte alla difesa e alla salvaguardia dell’ambiente e della salute. Per questo continueremo a collaborare con le associazioni del territorio con il quale da anni abbiamo stretto rapporti per tutte quelle battaglie che mirano alla tutela non solo della nostra località, ma di tutto il territorio. Negli anni tanto è stato fatto dai miei predecessori, ma siamo consapevoli che tantissimo c’è ancora da fare affinché l’Amministrazione comunale e le istituzioni che di volta in volta verranno interpellate si adoperino per il bene di tutti i nostri cittadini, nessuno escluso. Infine ringraziamo sentitamente Manlio Introno, che lascia il Comitato dopo ben 12 anni”, conclude Sciesa.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino