Seguici su

Cerca nel sito

Civitavecchia, il Comune dice “sì” all’apertura dei centri estivi: ecco come

L'assessore Pescatori: "Anche quest'anno l'Amministrazione comunale tornerà ad aprire un suo centro diurno presso la scuola Bambini di Beslan"

Civitavecchia – E’ tutto pronto per l’apertura dei centri estivi a Civitavecchia. È stato infatti pubblicato l’avviso che ne definisce i criteri per il funzionamento in vista dell’imminente stagione estiva. A renderlo noto è l’assessore alla Scuola, Claudia Pescatori.

“Lo strumento – spiega Pescatori – prevede che gli operatori interessati ad ottenere l’autorizzazione, non già autorizzati nel 2019, e che vogliano attivare tale tipologia di servizio per l’anno 2020 sono tenuti a presentare al Comune di Civitavecchia una serie di documentazioni, che attestino tra le altre cose la presenza dei requisiti necessari. Chi invece aveva già l’autorizzazione lo scorso anno, potrà procedere in autocertificazione”.

“È inoltre questa l’occasione per ricordare che anche l’Amministrazione comunale, grazie alle economie di gestione del servizio Aec di Civitavecchia Servizi Pubblici, tornerà questa estate ad aprire un suo centro diurno presso la scuola Bambini di Beslan. È fonte di soddisfazione poter dire che tutti i 22 assistenti educativi culturali che si erano offerti per coprire il servizio saranno impiegati e che il Comune sarà in grado di dare un servizio fondamentale nei mesi di luglio ed agosto. Ciò – continua – ha già incontrato i favori delle organizzazioni sindacali, per la continuità lavorativa assicurata al personale aderente, e ritengo di poter dire che sarà utile anche alle famiglie, in questo delicato momento in cui occorre tornare ai propri impieghi”.

Il servizio delle assistenti educative culturali rappresenta un punto di forza: ringrazio la dottoressa Camilletti e la dottoressa Darini che hanno preparato un progetto coerente con le linee guida nazionali. Concludo invitando le varie realtà locali a partecipare, estendendo il più possibile l’offerta alle famiglie, anche attraverso la possibilità dei voucher sportivi e degli altri strumenti che saranno messi in campo nelle prossime settimane”, conclude Pescatori.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Civitavecchia