Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Pmi: il Microcredito propone fino a 50.000 euro di prestiti

Baccini: “Diamo una mano a tutti quegli imprenditori che vengono esclusi dalle banche”

 Roma – “Noi garantiamo per gli imprenditori e il legislatore può portare a 40.000/50.000 euro la soglia della linea di credito”. Questo lo strumento con cui, secondo Mario Baccini, si possono aiutare le piccole e medie imprese ad uscire dalla crisi economica e sociale che l’Italia sta attraversando.

Le piccole e medie imprese rappresentano la struttura portante del nostro paese: “Compito della microfinanza è dare garanzie a chi non le ha – afferma Mario Baccini, presidente dell’Ente Nazionale Microcredito, nel corso dell’Edizione Speciale trasmessa dal quotidiano ilfaroonline.it (clicca qui per vedere la puntata)– Non dobbiamo lasciare indietro nessuno, ma progettare piani efficaci”.

“Fino ad oggi i finanziamenti destinati agli imprenditori erano consentiti con un limite di 25.000 euro – continua Baccini -. Il legislatore ha espresso la sua volontà politica di innalzamento del limite di credito, ma non ne vede l’applicabilità”. Un problema che si traduce in una mancata corrispondenza tra la volontà di agire e la possibilità di rendere effettivamente applicabili le leggi.

Clicca qui per leggere il documento completo

“La politica deve entrare in campo mettendo in atto sia l’inclusione sociale che finanziaria – sottolinea il Presidente -. Deve riprendere il suo ruolo ad alta densità nella gestione dei flussi finanziari”. La legge italiana sulla Microfinanza e il Microcredito è stata uno dei primi strumenti di lotta alla povertà, ma manca quella rapidità d’intervento fondamentale in situazioni critiche.

Gli ammortizzatori sociali impiegati dal governo per l’emergenza Covid-19 hanno la funzione di tutelare i lavoratori in difficoltà, “una tutela viene meno a causa delle leggi che non riescono ad ottenere il consenso di decreto attuativo – conclude Baccini -. “Il Microcredito si sta impegnando a percorrere quell’ultimo miglio che divide il bisogno dalla sua reale soddisfazione”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Interni