Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Acilia, violenza familiare: arrivano gli agenti e lui si lancia dal balcone

E’ in prognosi riservata un uomo di 37 anni che dopo aver minacciato anche gli agenti, si è lanciato dal balcone di casa

Più informazioni su

Acilia – Ha picchiato e minacciato per l’ennesima volta madre e nonna. E quando sono arrivati gli agenti per fermarlo, prima gli ha puntato contro un coccio di bottiglia, poi si è lanciato dal balcone di casa. Ora è ricoverato in prognosi riservata in un letto del San Camillo.

Succube dell’abuso di alcol, un uomo di 37 anni nella mattinata di martedì 9 giugno, si è reso protagonista di uno sciagurato finale, al culmine dell’ennesima lite con percosse in famiglia. Tutto è iniziato quando al 112 Numero unico delle emergenze è arrivata la richiesta di soccorso per un uomo che stava malmenando e minacciando con un coltello in pugno madre e nonna. Giunta in via di Acilia, la pattuglia del Commissariato Lido di Polizia di Stato, coordinato dal primo dirigente Eugenio Ferraro, è stata accolta dalle donne in fuga, inseguite dall’uomo.

Alla vista delle divise, il folle, in evidente stato di alterazione, dapprima ha impugnato un coccio di bottiglia minacciando i poliziotti, poi si è barricato in casa, lasciando aperto solo uno spiraglio della porta limitatamente alla catenella anti-intrusione. Dopo aver tentato invano di farsi aprire, anche per evitare forme di autolesionismo da parte del soggetto, gli agenti hanno sfondato il blocco e hanno cercato di assicurare l’uomo in sicurezza. Questo, però, si è lanciato dal balcone precipitando dal primo piano.

L’esagitato si è lanciato a tuffo, e per questo ha riportato importanti lesioni facciali. Accompagnato in ambulanza al pronto soccorso di Ostia, è stato trasferito in prognosi riservata al reparto Maxillo-facciale del San Camillo per diverse fratture.

Le donne hanno riferito agli investigatori che il 37enne spesso, quando era in stato di alterazione, le aggrediva e le picchiava ma non avevano mai sporto denuncia. L’uomo ha anche frequentato terapie per la disassuefazione dall’alcol ma senza risultati.

Il 37enne è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia, resistenza e minacce agli agenti.  

Più informazioni su