Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Civitavecchia, lupo investito sulla strada per Tolfa soccorso dai veterinari della Asl Roma 4

Il lupo è stato ricoverato d'urgenza ed ha ricevuto le cure necessarie

Più informazioni su

Civitavecchia – Questa notte, il Servizio Veterinario della Asl Roma 4, ha eseguito un intervento in pronta disponibilità notturna su richiesta dei Carabinieri di Civitavecchia che segnalavano il rinvenimento di un lupo ferito. Il lupo, presumibilmente vittima di incidente stradale, era stato rinvenuto sulla strada provinciale nel tratto compreso tra Civitavecchia e Tolfa, veniva recuperato e ricoverato d’urgenza presso l’Ospedale Veterinario convenzionato “Emergency Vet” di Bracciano dove gli venivano fornite le prime cure.

All’esame clinico di primo soccorso si refertava un trauma cranico, un trauma toracico e una probabile frattura dell’arto posteriore sinistro . Sono ancora in corso gli accertamenti. Il lupo è tutt’ora ricoverato in attesa di trasferimento verso una struttura specializzata nel recupero della fauna selvatica, che seguirà i passaggi successivi considerate le difficoltà di gestione del caso.

Il dott. Andrea Volterrani, che ha coordinato l’intervento di recupero, supportato dal medico veterinario reperibile, dott. Paolo Cameo ha dichiarato: “I lupi sono presenti da anni nei boschi di Tolfa, Nella zona di Canale Monterano e zone limitrofe, la popolazione dei lupi è in costante aumento. Alcuni esemplari si spostano fino a raggiungere le porte di Roma. Nonostante i timori dei cittadini in realtà possiamo dare alcune rassicurazioni. Si tratta infatti di animali schivi, difficili da avvistare, e che non costituiscono normalmente pericolo per le persone, anche se si rendono responsabili di sporadici episodi di aggressione nei confronti degli allevamenti ovini.

Di contro, nel normale ciclo naturale sono utili nel limitare la riproduzione incontrollata di alcuni animali selvatici e potenzialmente dannosi, come ad esempio i cinghiali che, complice la scarsa cura del territorio e la deprecabile abitudine di abbandonare rifiuti e scarti alimentari da parte di alcuni, si stanno facendo sempre più numerosi”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Civitavecchia

Più informazioni su