Seguici su

Cerca nel sito

Pesistica, gli azzurri in raduno a Formia. Urso: “Ripartiamo verso le Olimpiadi”

In collegiale al Centro di Preparazione Olimpica. Dopo il lockdown gli azzurri ripartono. Parla il Presidente della Fipe

Formia – “Ho trovato i ragazzi motivati, allegri e anche in forma!“. Sono le parole del presidente FIPE Antonio Urso che ha incontrato gli atleti della Nazionale Italiana di Pesistica Olimpica e Paralimpica che lunedì hanno ripreso il collegiale permanente al Centro di Preparazione Olimpica di Formia.

Lo stop di tre mesi imposto dal coronavirus ha trovato la Nazionale di Pesistica in una fase di rifinitura in vista del Campionato Europeo Senior, che avrebbe rappresentato l’ultimo appuntamento prima dei Giochi Olimpici. Nonostante il trambusto iniziale, i ragazzi sono tornati ciascuno nelle proprie case, da Caltanissetta a Pordenone, da Roma a Verona, ma con grandissima autodisciplina hanno continuato ad allenarsi. Torna ora ad oliarsi l’ingranaggio che i ragazzi della pesistica avevano intrapreso con l’obiettivo olimpico, più positivi che mai.

Mi sono fatto raccontare da ciascuno dei ragazzi come hanno trascorso questo periodo – prosegue Urso – come si sono arrangiati per allenarsi e devo dire che ognuno a modo suo ha trovato il modo, tant’è che ho visto tutti molto in forma. Il clima è fantastico, anche grazie al grande lavoro quotidiano dei tecnici non solo dal punto di vista sportivo. E’ ripreso alla grande il percorso verso le competizioni internazionali che dovrebbero avvenire in autunno, con l’obiettivo chiaro di Tokyo 2020. Il 15 settembre è previsto il Campionato Europeo Junior e Under 23 in Finlandia mentre il 31 ottobre a Mosca dovrebbero svolgersi gli Europei Senior“.

15 i ragazzi in Collegiale Permanente al CPO di Formia, guidati dal direttore tecnico azzurro Sebastiano Corbu, supportato dai tecnici Pietro Roca, Raffaele Navarino e dalla collaboratrice Giulia De Girolamo. In palestra si seguono rigide regole sanitarie, aiutate dal distanziamento implicito nello sport della pesistica olimpica dovuto alla presenza della pedana: ciascun atleta indossa la mascherina e utilizza i suoi attrezzi che vengono sanificati dopo ciascun allenamento. Inoltre, non è previsto l’uso di spogliatoi comuni e ciascuno atleta dispone di una propria stanza dove potersi preparare e fare la doccia post allenamento.

Questi gli atleti in Collegiale Permanente di Formia: Celine Delia, Giulia Imperio, Jennifer Lombardo, Lucrezia Magistris, Giorgia Bordignon, Alessia Durante, Giulia Franco, Sergio Massidda, Davide Ruiu, Mirco Scarantino, Mirko Zanni, Andrea Corbu, Oscar Reyes Martinez, Nino Pizzolato, Fabio Pizzolato. A loro si sono uniti due atleti della Nazionale Paralimpica, così come da disposizione del Direttore Tecnico Sandro Boraschi: il capitano Matteo Cattini e il campione del mondo juniores in carica Donato Telesca.