Seguici su

Cerca nel sito

Zanardi grave in ospedale. L’Italia lo incoraggia: “Non mollare”

Tanti i messaggi sui social per il pluricampione paralimpico di handibike. Incidente durante la staffetta per l’Italia a Siena

E’ iniziata lo scorso 12 giugno la staffetta per la rinascita dell’Italia. Ideata da Alex Zanardi per diffondere un messaggio di vita e speranza, Obiettivo Tricolore sta vivendo in queste ore il suo momento più buio. Proprio il suo ideatore ha avuto un grave incidente alle 17.05 di questo pomeriggio.

Zanardi si trovava lungo una strada provinciale, nei pressi di Siena, a Pienza (leggi qui). Avrebbe invaso la corsia di marcia per alcuni secondi e sarebbe stato travolto da un mezzo pesante con rimorchio. Si trova in ospedale in questi drammatici minuti e sarebbe grave. Si diffondono sui social messaggi di affetto e di incoraggiamento per l’icona della rinascita umana e sportiva.

Atleti, esponenti politici, semplici tifosi. Si stringe intorno a lui il mondo dello sport, e non solo. Il Presidente del Consiglio dei Ministri scrive sui profili ufficiali social: “Mai ti sei arreso e con la tua straordinaria forza d’animo hai superato mille difficoltà. Forza Alex, non mollare. Tutta l’Italia lotta con te”.

Alex ha dovuto amputare le sue gambe, dopo un incidente avvenuto in Formula Uno in Germania. Da allora Zanardi ha reagito e non si è mai fermato. Numerose le medaglie vinte alle Paralimpiadi in handbike. Progetti, iniziative. Partecipazioni ad eventi sportivi, tra cui la Maratona di Roma. Vinta. E’ per tutti l’icona della mentalità vincente della vita, oltre gli ostacoli.

Vincenzo Spadafora, ministro dello sport

“Forza Alex, non mollare”

Giusy Versace, campionessa paralimpica di atletica

“Forza Amico Mio. Non devi mollare neanche adesso. Io, e non solo io, sono con te”

Mauro Berruto, ex allenatore Nazionale Pallavolo Maschile

“No no no no, Alex, no! Dai, tu sai come fare…forza Alex, siamo TUTTI qui di fianco a te!”

Federazione Ciclistica Italiana

“Forza Alex, vinci anche questa come solo tu sai fare”

Pescara Calcio

“Dai, Forza Alex Zanardi”

Fabio Pagliara, segretario generale Fidal

“Forza Alex!”

Simone Barlaam, pluricampione paralimpico di nuoto

“Forza Alex, non mollare, siamo tutti con te”

Giuseppe Campoccio,  campione paralimpico di atletica

“Non farmi scherzi amico mio, sempre oltre ogni avversità. FORZA ALEX!!!”

Darwin Pastorin, giornalista

“Forza campione, forza”

Carlo Paris, giornalista

“Alex che notizia drammatica ! Devi farcela anche stavolta con tutta la tua forza e il tuo coraggio. Hai trasmesso la tua voglia di vivere a tutti noi e specialmente alle persone con disabilità che in te hanno trovato gli stimoli per superare i problemi. Ci stringiamo tutti al tuo fianco , di tua moglie e della tua famiglia. Prego per te caro amico”

Sergio Pirozzi, allenatore Trastevere Calcio. Consigliere Regione Lazio

“Forza AMICO MIO, NON MOLLARE TI PREGO!!!”

Lapo Elkann

“Hai aiutato la campagna senza pensarci un attimo . Sei una splendida persona e un esempio di Resilienza e Vita . Caro Alex ti sono vicino e ti mando un forte abbraccio”

Chievo Verona

“FORZA ALEX! Ci hai insegnato a non mollare mai, siamo tutti con te!”

Pro Vercelli 1892

“Forza Alex Zanardi, non mollare”

Gianmarco Tamberi, campione mondiale ed europeo salto in alto

“Ti prego, lotta come solo tu sai fare”

Daniele Molmenti, campione olimpico canoa slalom

“Forza Alex, ne hai superate di più dure!”

(Il Faro online)