Seguici su

Cerca nel sito

Obiettivo Tricolore, Roccasalva arriva a Valmontone: “Soffriamo, ma continuiamo per Zanardi”

L’atleta paralimpica ha completato il suo tratto di tappa. Ha passato il testimone a Manolo Simeoni, oggi in direzione Villetta Barrea

Roma – Mentre Zanardi lotta per la sopravvivenza all’Ospedale di Siena e il primo bollettino del giorno dirama la sua stabilità generale, in condizioni ancora di gravità, e le indagini vanno avanti per chiarire come e perché sia avvenuto l’incidente dello scorso 19 giugno, i suoi compagni paralimpici di Obiettivo 3 stanno proseguendo la staffetta della speranza, per le città italiane.

E’ stata la volta di Laura Roccasalva, testimonial dell’Associazione SuperAbile Viterbo, che a Valmontone ha completato il suo tratto personale di evento di Obiettivo Tricolore. Lo ha fatto ieri sera alle 19. A Palazzo Doria ha passato il testimone a Manolo Simeoni. Quest’ultimo oggi è in viaggio. Arriverà al Lago di Villetta Barrea, nel cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo, con un suggestivo passaggio del testimone con sfondo il pittoresco ponte sull’omonimo lago.

Ho sofferto tantissimo – ha detto Laura appena giunta a Valmontone, come riporta il video sulla pagina ufficiale Facebook di Obiettivo 3 – ho pensato però ad Alex e non ho mollato. Non dobbiamo farlo, soffriamo tutti ma dobbiamo continuare per lui, per noi e per l’Italia. Diffondiamo un messaggio di speranza. Anche questa tappa è andata”. E incoraggia il compagno di squadra Manolo Simeoni, a cui ha passato il testimone, lì accanto a lei: “Devi essere forte anche tu”. “Ce la metterò tutta”. Conferma Manolo, con commozione.

(Il Faro online)