Seguici su

Cerca nel sito

“Farmacisti in aiuto: i traguardi di Aswin”

Il presidente Dariol: "Sostenere i bambini di Farmacisti in aiuto è davvero facile, con poco si può fare molto"

Squilla il telefono, sono le 18:40 di un qualsiasi mercoledì di giugno. È la nostra referente in India. Poco tempo fa vi avevamo parlato di quanto l’istruzione in India fosse un privilegio; oggi invece vogliamo raccontarvi una bella storia, una di quelle che si possono definire “a lieto fine”.

Protagonista di questa storia è Aswin, un ragazzo indiano che è stato seguito dalla nostra Onlus per molto anni e che, oggi, sta frequentando un Dottorato a Bhopal.
Sua mamma invece è insegnante al doposcuola di Puruthipara, Centro Studi finanziato grazie alle generose donazioni e che offre gratuitamente questo servizio a oltre 60 bambini seguiti da 7 insegnanti.

La nostra Onlus Farmacisti in Aiuto infatti da molti anni ha attivato un progetto dal nome “Sostegno a distanza” che ha come beneficiari i bambini indiani dei villaggi che appartengono a famiglie di paria, i fuori casta ovvero coloro che occupano la posizione più bassa e miserabile all’interno del sistema delle caste stabilite indiane.

Il sostegno a distanza è un atto di solidarietà e generosità che consiste nell’impegno morale a inviare, tramite referenti responsabili, un contributo economico stabile e continuativo per offrire la possibilità di migliorare le condizioni di vita nell’ambiente sociale e culturale in cui vivono questi bambini con le loro famiglie.

La storia a lieto fine di Aswin è un esempio concreto di quello che si può fare per rendere la loro vita migliore. Probabilmente senza l’aiuto dei suoi genitori adottivi Aswin non avrebbe potuto consolidare questo sogno.

“Sostenere i bambini di Farmacisti in aiuto – racconta il Presidente Tullio Dariol – è davvero facile: con poco, si può fare molto! Tutti i progetti di Farmacisti in aiuto sono possibili grazie alle donazioni di persone generose e di buon cuore. Invitiamo tutti quindi a prendere visione delle nostre iniziative o a chiedere informazioni.”

In questo periodo riparte la campagna per il 5×1000, che consente ai contribuenti di destinare una parte delle imposte dell’IRPEF a favore delle Organizzazione Non Lucrative di Utilità Sociale come Farmacisti in aiuto. In sede di dichiarazione dei redditi, basterà inserire il Codice Fiscale 97427160581 per contribuire in prima persona alle belle storie come quelle di Aswin.

Aiutaci a fare sempre di più. Aiutaci ad aiutare.

Per maggiori informazioni
Per avere ulteriori informazioni, contribuire o sostenere in altro modo i nostri progetti vi invitiamo a visitare il nostro sito www.farmacistiinaiuto.org, la nostra pagina sul Quotidiano online “Il Faro” e su facebook /FarmacistiinaiutoOnlus , a contattarci via mail segreteria@farmacistiinaiuto.org oppure contattare la nostra segreteria al 346-4360567.
(Il Faro online)