Seguici su

Cerca nel sito

Cucunato (Lega): “Le piste ciclabili di Eur e Torrino sono uno scempio”

Il capogruppo della Lega IX Municipio: "Sono state disegnate e messe in piedi in poche settimane senza una adeguata valutazione sulla sicurezza"

Roma – “Le piste ciclabili sorte nel IX Municipio tra l’Eur e il Torrino sono state disegnate e messe in piedi in poche settimane senza una adeguata valutazione sulla sicurezza di ciclisti, automobilisti e pedoni. Uno scempio dettato dalla fretta e dall’approssimazione, con l’unica speranza per molti che siano provvisorie e vengano cancellate al più presto”. Così in una nota Piero Cucunato, capogruppo della Lega in IX Municipio.

“Diversi chilometri di piste disegnate ai bordi delle strade, senza tenere conto di nulla. Manca un criterio, un progetto, una logica di mobilità coordinata – spiega Cucunato -. Una forzatura la realizzazione delle ciclabili tra l’Eur e Torrino, che sta creando disservizi e disagi a tutti i residenti. Una gincana tra buche e dossi, voragini mai sistemate e transenne, questo si vede nei tratti disegnati sull’asfalto un vero spreco che non può passare inosservato”.

“Le ciclabili sono una risorsa se concepite per migliorare la mobilità in sicurezza. Devono snellire, non rallentare il traffico ed essere vivibili con il quartiere e per i cittadini residenti. Ho avviato una verifica su spese, autorizzazioni e pareri delle piste ciclabili, anche a seguito delle richieste di i cittadini, comitati del territorio e associazioni di consumatori. Vorremmo capire perché alcune decine di migliaia di euro sono state spese cosi in fretta, invece di investirli in sicurezza stradale, quando nel IX Municipio molte piste ciclabili esistenti non vengono utilizzate per mancanza di manutenzione e abbandono totale da parte del M5S che governa il Municipio”, conclude Cucunato.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Roma Eur