Seguici su

Cerca nel sito

Axa, aggredisce e deruba un passante con una pistola giocattolo: arrestato

Approfittando di un momento di distrazione del rapinatore, la vittima è riuscita, nonostante la minaccia dell'arma, a scappare e a gridare aiuto

Ostia – L’ha colpito alla nuca, gli ha rubato 30 euro e, minacciandolo con una pistola (poi rivelatasi un giocattolo), l’ha costretto a prelevare altri soldi dal bancomat più vicino. E’ quello che è successo la scorsa notte all’Axa, in piazza Eschilo, dove, dopo lunghe ricerche, un uomo è stato arrestato dalla Polizia di Stato per rapina pluriaggravata.

Approfittando di un momento di distrazione del rapinatore, la vittima – che era stata aggredita mentre comprava le sigarette da un distributore automatico – è infatti riuscita a scappare e a gridare aiuto. Sul posto sono giunti immediatamente le auto del Reparto Volanti e del Commissariato Lido che hanno iniziato nelle strade dell’Axa una vera e propria caccia all’uomo. Il rapinatore è stato rintracciato poco dopo nei pressi di via Menandro con in pugno ancora la pistola e, dopo un breve inseguimento, è stato bloccato e arrestato in flagranza di reato.

Alla vista degli agenti, il giovane ha tentato di liberarsi dell’arma gettandola all’interno di un giardino: ma l’arma è stata recuperata e sequestrata dai poliziotti ed è al momento sottoposta a perizia per capire se sia stata opportunamente modificata. Alla fine degli accertamenti, per il giovane sono scattate le manette ed è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Regina Coeli in attesa della convalida. Per la vittima, oltre il grande spavento, è stato necessario il trasporto presso l’ospedale Grassi per i colpi ricevuti con il calcio della pistola in testa.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ostia X Municipio