Seguici su

Cerca nel sito

Correnti calde nord africane provocheranno un caldo intenso in settimana su gran parte d’Italia previsioni

Fiammata africana sull'Italia, picchi massimi sino a 38-40°C. Ecco quanto durerà

Più informazioni su

Previsioni Meteo Italia

SITUAZIONE. A dar supporto all’alta pressione atlantica, ben distesa fin sul comparto mediterraneo e sull’Italia, saranno correnti molto calde di estrazione nord africana che nella prima parte della settimana si innalzeranno verso l’Italia. Direttamente coinvolte saranno le nostre regioni meridionali e le isole maggiori, dove si raggiungeranno valori notevoli con punte anche di 40°C sulle zone interne, ma anche il Centro e parte del Nord verranno interessate dalla canicola, seppur con intensità minore. Nella seconda parte della settimana invece l’ingresso di correnti più fresche dalle latitudini settentrionali provocheranno un ridimensionamento delle temperature, riducendo anche la sensazione di afa. Ma vediamo nel dettaglio che valori dobbiamo aspettarci per i prossimi giorni:

METEO TEMPERATURE MARTEDÌ. Clima molto caldo e afoso a Torino, Milano, Bologna, Firenze, Roma, Pescara, Napoli; punte di 36°C a Foggia, 35°C a Bologna e Cagliari, 34°C a Firenze e Cagliari. La più fresca Genova con 26°C.

METEO TEMPERATURE MERCOLEDÌ. Permangono temperature molto elevate con ulteriori locali aumenti ma ad aumentare sarà soprattutto l’afa che renderà la calura a tratti anche opprimente su alcune città come Firenze e Bologna dove si raggiungeranno punte di 35/36°C. Punte di 36°C anche a Foggia, fino a 38/39°C sulle zone interne delle isole maggiori.

 METEO TEMPERATURE GIOVEDÌ. Sarà la giornata più calda con massime che raggiungeranno i 37/38°C a Cagliari, 36°C a Bologna e Firenze, 34°C a Roma e Palermo. Le temperature percepite a Firenze, Bologna, Milano e Roma potranno superare la soglia dei 40°C a causa dell’afa. Punte localmente di 38°C sulle zone interne della Puglia, fino a 40°C su quelle della Sicilia ionica.

 TENDENZA SUCCESSIVA. Le temperature cominceranno a diminuire sin da venerdì al Nord per l’arrivo di correnti più fresche settentrionali, il caldo rimarrà intenso al Centro ed al Sud, per poi attenuarsi nel weekend del 4-5 luglio.

Previsioni Meteo Lazio

LUNEDI’: ennesima giornata ben assolata su Lazio, Umbria e buona parte della Toscana con caldo intenso e punte di oltre 33-34°C. Da segnalare al mattino la possibilità di qualche nube marittima su coste, Toscana nord occidentale e Arcipelago toscano (nubi basse miste a banchi di nebbia su Valdarno inferiore); al primo pomeriggio non si esclude qualche goccia di pioggia sulla Lunigiana (specie sui crinali), permarrà comunque della nuvolosità in transito sull’alta Toscana (coste della Versilia comprese). Venti sino a moderati occidentali, con rinforzi e con possibili raffiche al pomeriggio su Toscana orientale/appenninica e Nord dell’Umbria. Mari inizialmente poco mossi, mossi dal pomeriggio i bacini a Nord dell’Elba; entro la serata moto ondoso in generale aumento al largo.

Commento del Previsore Lazio
L’Estate preme sull’acceleratore con l’anticiclone sub-tropicale che garantirà una serie di giornata assolate e calde su Toscana, Umbria e Lazio, questo almeno fino all’inizio del weekend di questa settimana; qualche nube marittima in più su alta Toscana entro mercoledì, anche sulla Versilia. Per il resto davvero poco da segnalare se non caldo anche intenso nelle pianure dell’entroterra, con punte di oltre 34-35°C (anche superiori nel ternano); meno caldo lungo le coste nelle ore centrali grazie all’azione mitigatrice della brezza. Per il lungo termine, possibile rapido passaggio instabile tra 3 e 4 giugno iniziando dalle zone orientali di Toscana e Umbria per poi coinvolgere localmente anche alcune zone centro-occidentali delle centrali tirreniche; evoluzione comunque da confermare.

Più informazioni su