Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Dal 9 luglio al via il Festival Estate 2020 a Pomezia e Torvaianica

Cinema, teatro, spettacoli, concerti, mercatini dell'artigianato, street food e le immancabili sagre dei prodotti locali animeranno l'arena di Torvaianica che ospiterà da giovedì 9 luglio un evento ogni sera

Pomezia – “Pomezia e Torvaianica ripartono dall’estate 2020. L’emergenza Coronavirus non ha fermato la cultura in Città: in questi mesi, con l’hashtag #laculturanonsiferma e #anteprimaestate2020, il Comune di Pomezia ha proposto on line spettacoli teatrali, letture animate per bambini, musica e viaggi museali tra storia e leggenda. Ma è arrivato il momento di tornare a vivere le piazze, in piena sicurezza e nel rispetto delle misure per il contenimento del contagio da Covid-19″. È quanto si legge in un comunicato stampa del Comune di Pomezia.

“La Città è pronta: due le arene che ospiteranno gli eventi, una in piazza Indipendenza a Pomezia e una in piazzale Kennedy a Torvaianica, per un programma ricco di serate che partirà il prossimo 9 luglio per concludersi a fine agosto. Gli accessi alle arene saranno controllati e contingentati, i posti a sedere limitati nel rispetto delle distanze di sicurezza e la Polizia Locale vigilerà sul divieto di assembramento”.

“Cinema, teatro, spettacoli, concerti, mercatini dell’artigianato, street food – continua l’Amministrazione – e le immancabili sagre dei prodotti locali animeranno l’arena di Torvaianica che ospiterà da giovedì 9 luglio un evento ogni sera. A Pomezia si parte con la tradizionale Festa patronale di San Benedetto il 10, 11 e 12 luglio per proseguire tutti i weekend del mese di luglio con le rassegne Pomezia in Musical e Pratica Jazz”.

“Grande novità di quest’anno un evento che Torvaianica dedica all’amato attore e regista Ugo Tognazzi, in collaborazione con la famiglia, a 30 anni dalla scomparsa. Una celebrazione che vuole essere un tributo al grande artista e il principio di una sinergia tra la famiglia Tognazzi e il Comune di Pomezia, per ripercorrere oggi con occhi nuovi quel passato che ha visto Torvaianica al centro delle estati romane”.

“Lavoravamo da mesi a un’estate di festival – spiega la vice Sindaco Simona Morcellini – Eneadi, Musical, rassegne cinematografiche, Torvaianica in festa e food avrebbero riempito la Città e il litorale da giugno a settembre. L’emergenza Covid ha spostato risorse e impegno su altre necessità, ma non ci ha fermati: cogliamo l’occasione per presentare un’estate diversa, ma molto ricca. Vogliamo fortemente che i cittadini di Pomezia e i turisti che arriveranno a Torvaianica possano trascorrere serate piacevoli dopo i tanti sacrifici affrontati in questi mesi. Metteremo tutto il nostro impegno per regalare loro cultura e divertimento, mantenendo alta la qualità degli eventi che la Città ha imparato a conoscere”.

“Siamo felici di essere riusciti a organizzare l’Estate 2020 nonostante tutto – aggiunge il Sindaco Adriano Zuccalà – Ripartiamo da qui insieme a tutti i soggetti del territorio coinvolti: dagli albergatori ai ristoratori, dalle attività commerciali ai pescatori, dalle associazioni culturali agli artisti. L’emergenza Coronavirus ha colpito fortemente diversi settori del Paese, primo fra tutti il turismo: vogliamo che in questi mesi Pomezia e Torvaianica siano pronte ad accogliere quanti sceglieranno di rimanere in Città e quanti vorranno venire a trovarci”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Pomezia