Seguici su

Cerca nel sito

Fase 3, il Comune di Pomezia al lavoro per riaprire i centri anziani foto

Delvecchio: "Stiamo verificando se sussistono le condizioni per riaprire i centri anziani in assoluta sicurezza"

Pomezia – Si è svolto questa mattina l’incontro tra il Sindaco Adriano Zuccalà, l’Assessore Miriam Delvecchio e i Presidenti dei quattro centri anziani di Pomezia. Al centro del confronto la riapertura dei centri ricreativi per anziani, ancora chiusi, come da ordinanza, fino al 12 luglio prossimo.

“Abbiamo illustrato ai responsabili dei centri anziani tutte le misure previste dalle linee guida regionali – spiega l’Assessore DelvecchioStiamo verificando se sussistono le condizioni per riaprire in assoluta sicurezza, garantendo gli accessi contingentati e le distanze per ogni singola attività prevista”.

“Con la collaborazione dei Presidenti e dei Consigli direttivi – continua Delvecchio -, i tecnici comunali procederanno ai sopralluoghi e, al momento della riapertura, saranno messe a disposizione dei centri postazioni per l’igienizzazione delle mani, misuratori della temperatura e materiale per la sanificazione dei bagni e delle attrezzature”.

Dobbiamo ripartire in piena sicurezza, soprattutto perché parliamo di una fascia d’età a rischio – ha detto il Sindaco Zuccalà – Vogliamo che anche i più anziani ricomincino a vivere i loro spazi e a tornare alle loro attività, ma è importante che ogni centro adotti le misure previste e informi gli iscritti sulle nuove regole da seguire”.

Gli anziani hanno pagato un prezzo altissimo in questi mesi – conclude il primo cittadino -: a nome dell’Amministrazione comunale e della Città tutta voglio esprimere loro il mio affetto e ringraziarli per il senso di responsabilità che dimostreranno per tutelare la loro salute e quella pubblica”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Pomezia