Seguici su

Cerca nel sito

Grasso: “Per la Polizia Locale di Civitavecchia stanziati in meno di un anno più soldi che in passato”

"Per la prima volta dopo lustri c'è una Amministrazione che sta affrontando con risposte concrete le problematiche della Polizia Locale".

Civitavecchia – “Ancora una volta il gruppo consiliare del M5S cerca visibilità senza neppure sapere di cosa si stia parlando. A proposito della Polizia Locale, questa Amministrazione in meno di un anno ha stanziato per progetti relativi al Corpo, per l’acquisto di vestiario, dotazioni ed equipaggiamenti oltre 150.000 euro, ossia più di quanto in passato sia stato destinato ai vigili urbani in intere consiliature”.

Lo afferma in una nota l’assessore alla Polizia Locale Massimiliano Grasso, in risposta alle dichiarazioni del M5S sulle problematiche legate alla Polizia Locale di Civitavecchia e sollevatisi nei scorsi giorni.

“Per quanto riguarda infine le assunzioni, sebbene tutti gli uffici comunali soffrano di carenze di personale, il primo concorso avviato dalla Giunta Tedesco è stato proprio per l’assunzione di 6 agenti di polizia locale, per cui a marzo si stava lavorando anche per delle assunzioni stagionali per coprire il fabbisogno estivo.

Sia alle organizzazioni sindacali che al M5S non dovrebbe essere sfuggito che per l’emergenza Covid tutti i concorsi sono stati sospesi fino al mese scorso e che solo da pochi giorni si è fatta chiarezza sulle procedure da seguire, consentendo di riprendere il procedimento per il concorso pubblico in questione.

Quindi, se qualcuno non vuole sentirsi dire che le motivazioni addotte per lo stato di agitazione sono pretestuose, si chiarisca cosa oggi spinge le organizzazioni sindacali ad iniziative così dure, rispetto al fatto che per la prima volta dopo lustri c’è una Amministrazione che sta affrontando con risposte concrete le problematiche della Polizia Locale, con atti e stanziamento di risorse”.