Seguici su

Cerca nel sito

Meteo: sabato vortice temporalesco al centro-sud, novità domenica previsioni

Più informazioni su

SITUAZIONE. L’alta pressione atlantica che è stata la figura dominante in settimana alle latitudini mediterranee inizia a perdere colpi in corrispondenza del suo perimetro settentrionale, sotto la spinta del flusso perturbato atlantico che cerca di scendere di latitudine. Un fronte incanalato al suo interno raggiungerà oggi, venerdì, il Nord Italia determinando un peggioramento a suon di temporali anche forti che entro sera conquisteranno anche parte delle regioni centro-meridionali. Da questo momento in poi si assisterà ad un cambiamento, causato dal cedimento dell’alta pressione all’altezza del Mediterraneo centrale e dal transito di una circolazione depressionaria da nord verso sud proprio lungo l’Italia nel corso del weekend.

METEO WEEKEND. Il fronte giunto venerdì al Nord e su parte del Centro-Sud scivolerà rapidamente verso sud e nel corso del weekend coinvolgerà le regioni centrali ed anche quelle meridionali con alcuni rovesci e temporali, localmente anche di forte intensità, accompagnati da un calo delle temperature.

METEO SABATO. Il fronte si concentrerà sulle regioni del Centro e su parte del Sud con rovesci e temporali sin dal mattino, più frequenti sulle zone interne appenniniche e sulle Marche, a tratti anche di forte intensità e a carattere di nubifragio. Qualche fenomeno sconfinerà tra le prime ore notturne e il mattino alle regioni centro-settentrionali tirreniche, a tratti anche sulle coste. Altri raggiungeranno in giornata l’Appennino Meridionale tra Puglia, Campania e Basilicata, localmente anche forti nel pomeriggio. Tra pomeriggio e sera piogge e temporali anche su Campania costiera, Calabria e nordest Sicilia. Tempo in miglioramento invece al Nord, dopo una notte temporalesca su Val Padana centro-occidentale e Liguria e residui fenomeni fino al mattino sull’Emilia romagna. in serata migliora sulle regioni del Centro. Qualche rovescio diurno sulle zone interne della Sardegna. Più stabile sul versante ionico. Temperature in netto calo al Centro-Sud, in ripresa le massime al Nord.

METEO DOMENICA. Alta pressione in rinforzo sulle regioni centro-settentrionali dove tornerà a prevalere il bel tempo con temperature in aumento. Residua instabilità si attarderà invece al Sud, con qualche rovescio o temporale su bassa Campania, Lucania, Calabria e Sicilia orientale, in attenuazione in serata.

METEO LAZIO

DOMENICA: La goccia fredda in quota responsabile del peggioramento delle scorse ventiquattr’ore muove verso Sud favorendo una progressiva rimonta dell’alta pressione da Ovest. Ritroveremo quindi una giornata assolata con variabilità possibile sui crinali del basso Lazio e dell’alta Toscana. Temperature minime in calo, massime invece in ascesa, con punte fino a 34/35°C. Venti fino a moderati in prevalenza di Grecale. Mare mosso.

Venerdì ore 13:00 – un nucleo di area fresca in quota raggiungerà l’Italia centrale tra giovedì e venerdì portando un break dell’Estate. L’instabilità nel corso di venerdì si svilupperà prima sulla Toscana orientale, Umbria e Lazio interno, ancora tempo asciutto e soleggiato sui restanti settori. Sabato 4 ci attende una giornata spiccatamente instabile specie su Lazio e Umbria, ma anche sulla Toscana meridionale; possibili temporali anche forti con locali grandinate; migliora ovunque dalla sera seppur con temperature in temporaneo calo . A seguire, rimonta nuovamente l’anticiclone con ritorno di condizioni stabili e con temperature estive, ma senza eccessi.

Più informazioni su