Seguici su

Cerca nel sito

Teatro Romano di Ostia, ecco tutto il programma degli spettacoli estate 2020

Aperta la prevendita degli spettacoli e dei concerti in programma questa estate fino al 19 settembre nel Teatro romano degli scavi di Ostia Antica

Ostia – Teatro romano, gli spettacoli nell’estate 2020 si faranno nonostante le regole sul distanziamento sociale che, ovviamente, saranno rispettate in ogni loro aspetto.

Nella Capitale sono aperte le prevendite per i primi spettacoli annunciati in cartellone della 5a edizione di Ostia Antica Festival, la rassegna che si svolge al Teatro Romano e presenta ogni anno grandi spettacoli di musica, teatro e danza fra tradizione e innovazione, organizzati dal consorzio di imprese ‘Antico Teatro Romano’ in collaborazione con il Parco Archeologico di Ostia Antica.

Come sottolinea Filippo Gambari, direttore del parco archeologico di Ostia Antica, “Il Covid19 non ferma l’edizione 2020 de Il Mito e il Sogno, la rassegna di spettacoli musicali e di prosa che si svolge nel Teatro romano di Ostia antica. Raggiungere il Teatro nelle serate estive è già un privilegio da non perdere, con le luci del tramonto e la brezza marina ad accompagnare la passeggiata tra i suggestivi resti monumentali di edifici antichissimi. Buon divertimento con la musica di Battisti e De Andrè, con la comicità di Max Giusti e di Paola Minaccioni, con la recitazione coinvolgente di Michela Murgia e di Stefano Massini che, insieme a tanti altri, si esibiranno a Ostia Antica dal 14 luglio al 19 settembre, grazie alla splendida organizzazione assicurata dal consorzio Antico Teatro Romano”.

Il teatro in ogni sua forma, dal classico al comico, la rivisitazione della grande musica rock e d’autore della rassegna Anthology, la musica classica: sono questi gli elementi che caratterizzano la quinta edizione del festival che quest’anno si dipana lungo tre mesi di eventi – fino alla fine di settembre – presentando un ricco cartellone composto da prestigiosi nomi della scena nazionale.

Ecco il programma completo della rassegna con il dettaglio sugli spettacoli e sul costo dei biglietti.

14 luglio: Orchestra Sinfonica Città di Roma in “Il Grande Cinema in Concerto“.

30 luglio, ore 21 – Canto libero, omaggio alle canzoni di Battisti e Mogol. Non un semplice concerto ma un grande spettacolo che omaggia il periodo d’oro della storica accoppiata Mogol – Battisti. Sul palco, un ensemble di musicisti affiatati e già rodati nel corso di lunghe carriere. La voce di Fabio “Red” Rosso, il pianoforte e la direzione musicale di Giovanni Vianelli, le chitarre di Emanuele “Graffo” Grafitti Luigi Di CampoAlessandro Sala al basso e alla programmazione computer, la batteria di Jimmy Bolco, le percussioni e la batteria di Marco VattovaniLuca Piccolo alle tastiere, le splendide voci di Joy Jenkins Michela Grilli, i video di Francesco Termini e l’eccezionale ingegnere del suono Ricky Carioti (fonico anche di Elisa). Biglietti: da 25 (posto unico a sedere) a 35 euro (platea numerata).

31 luglio, ore 21Francesco Montanari rilegge i Menecmi di Plauto, la prima commedia degli equivoci. Traduzione di Sacha Piersanti e adattamento di Arianna Mattioli, regia di Enrico Zaccheo. Biglietti: da 28 (posto unico a sedere) a 33 euro (platea numerata).

1° agosto: Max Giusti in “Va tutto bene 2020”.

2 agosto, ore 21 – Arturo racconta Brachetti, intervista frizzante tra vita e palcoscenico con Arturo Brachetti. Uno o centomila? L’uomo dai mille volti, che in un battito di ciglia (o forse due) è capace di trasformarsi in mille personaggi, si racconta in una serata speciale fatta di confidenzericordi e viaggi fantastici. Fregoli, Parigi e le luci della Tour Eiffel, Ugo Tognazzi, le ombre cinesi, la macchina da cucire della mamma, il Paradis Latin, e le mille fantasie di un ragazzo che voleva diventare regista o papa,  Biglietti: da 28 (posto unico a sedere) a 33 euro (platea numerata).

5 agosto, ore 21 – Bohemian Symphony, Orchestral Queen Tribute. Interamente basato sulle musiche dei Queen, Bohemian Symphony è un tributo in chiave Rock Sinfonica. Quattro Cantanti, una Rock Band e un’orchestra Sinfonica tra musica e spettacolari effetti visivi in un’atmosfera vibrante. Un’esperienza musicale e visiva che cattura i sensi del pubblico in una veste innovativa. Biglietti: da 28 (posto unico a sedere) a 35 euro (platea numerata).

6 agosto, ore 21 – Estro plays Genesis Anthology. La band nasce nel ’74 come prima esperienza del tastierista Massimo Metalli e dell’allora bassista Ugo Cosentino logicamente con chiara influenza Rock dell’epoca. Ma la band iniziava ad avere una continuità nel ’77 con l’inserimento dell’attuale bassista Giampiero Sparagna e lo spostamento di Ugo Cosentino alla batteria. Dal 2007 e’ iniziata una stretta collaborazione con il noto cantante romano Roberto D’Amore e nell’ottobre 2008 l’incontro con Pino Vecchioni, drummer con notevoli esperienze in Rai,  Biglietti: da 22 (posto unico a sedere) a 33 euro (platea numerata).

7 agosto, ore 21 – Hotel Supramonte, omaggio a Fabrizio De Andrè. Con MICHELE ASCOLESE. Voce LUCA CIONCO. Batteria, Percussioni EDOARDO FABBRETTI. Basso, Cori GLAUCO FANTINI. Chitarra, Bouzouki, Mandolino ANTONELLO PACIONI. Violino, Cori SERENA DI MEO. Fisarmonica ALESSANDRO FAMIANI. Tastiere moog SIMONE TEMPORALI. Pianoforte, Cori MASSIMILIANO PIOPPI. Biglietti: da 22 (posto unico a sedere) a 33 euro (platea numerata).

8 agosto, ore 21 – Dove sono le donne? Monologo di e con MICHELA MURGIA. Drammaturgia sonora eseguita dal vivo da FRANCESCO MEDDA ARROGALLA.  Biglietti: da 28 (posto unico a sedere) a 33 euro (platea numerata).

28 agosto, ore 21 – Riccardo Rossi in “That’s life. Questa è la vita!”.

29 agosto, ore 21 – Antonio Giuliani in “Evergreen”.

1 settembre, ore 21 – Francesco Gabbani in concerto dal titolo Inedito acustico.

5 settembre, ore 21 – L’alfabeto delle Emozioni con Stefano Massini. Noi siamo quello che proviamo. E raccontarci agli altri significa raccontare le nostre emozioni. Ma come farlo, in un momento che sembra confondere tutto con tutto, perdendo i confini fra gli stati d’animo? Ci viene detto che siamo analfabeti emotivi, e proprio da qui parte Stefano Massini – lo scrittore così amato per i suoi racconti in tv del giovedì sera a “Piazzapulita” – per un viaggio profondissimo e ironico al tempo stesso nel labirinto del nostro sentire e sentirci.  Biglietti: da 28 (posto unico a sedere) a 33 euro (platea numerata).

6 settembre, ore 21 – Dal vivo sono molto meglio con Paola Minaccioni. L’attrice ripropone i suoi personaggi comici nati in teatro e resi noti dalla televisione e insieme al drammaturgo Michele Santeramo e li inserisce in una struttura drammaturgica fortemente teatrale. Biglietti: da 28 (posto unico a sedere) a 33 euro (platea numerata).

10 settembre, ore 21Carmina Burana di Carl Orff. L’unione di coro, pianoforti, percussioni e giochi di fuoco: oltre cento persone tra cantanti, musicisti, solisti per portare in scena, sul palco del Teatro romano di Ostia Antica, l’opera monumentale e di grande suggestione di Carl Orff. Biglietti: 33 euro (posto unico a sedere)

11 settembre, ore 21 – Gente distratta con Tony Esposito. Omaggio a Pino Daniele. Tony Esposito suona la musica di Pino Daniele insieme con la band “Gente Distratta” composta da “Paolo È Vivo” alla voce, Luca Rizzo al sax, Walter Mariottini alle chitarre, Massimiliano Pioppi al piano, Marco Capulli alle tastiere, Piero Ranucci al basso e contrabbasso, Fabio Ciucciarelli alla batteria. Biglietti: da 20 (posto unico a sedere) a 33 euro (platea numerata).

12 settembre, ore 21 – Best of con Lillo e Greg. Tutti cavalli di battaglia della famosa coppia comica tratti dal loro repertorio teatrale, televisivo e radiofonico con la partecipazione di Vania Della Bidia, Chiara Siani e del maestro Attilio Di Giovanni. Biglietti: da 28 (posto unico a sedere) a 33 euro (platea numerata).

17 settembre, ore 21 – Ma tu sei felice? lettura-spettacolo dal libro di Federico Baccomo con Claudio Bisio e Gigio Alberti. Due uomini seduti al bar. Parlano, parlano… Intorno a loro nessuno. Nemmeno i camerieri che dovrebbero portare da bere. Situazione strana. Ma i due non ci badano. Parlano. Di tutto. Mogli, figli, parenti, giovani e vecchi, avventure, tradimenti, scuola, medicina, amici, lavoro, criminalità

18 settembre, ore 21 – Orchestra Europa InCanto diretta dal M° Germano Neri.

19 settembre, ore 21 – Andrea Iacomini (Portavoce UNICEF italia) in “La mossa di Tetsuya.

Attenzione: per le norme anti-covid oltre ad attuare il distanziamento sociale sul posto e a indossare i dispositivi di protezione individuale, si dovrà compilare un modulo di dichiarazione nominativa da consegnare all’ingresso del teatro.