Seguici su

Cerca nel sito

Fastweb Cup 2020, Tortu: “Non è andata bene, aspettavo un altro risultato”

Non nasconde la delusione il campione delle Fiamme Gialle. Tra 10 giorni a Savona per limare i centesimi

Rieti – 10”28 nelle batterie dei 100 metri e poi secondo sul traguardo in finale con 10”31. Due centesimi in più. Si aspettava un’altra prestazione e un altro risultato Filippo Tortu alla Fastweb Cup 2020.

Probabilmente la mancanza di competizioni e il lockdown causa coronavirus hanno inciso sulle gambe del primatista italiano dei 100 metri, che non ha firmato il tempo che desiderava.

Il 16 luglio tornerà in pista al Meeting di Savona. Un evento che porta fortuna a Tortu. Nel 2018 sfiorò il record di Mennea che poi superò a Madrid.

Non è andata benedice Filippo, al termine della competizione. Ai microfoni della Fidal, spiega – come speravo e volevo. L’importante è fare in modo che questo capitolo sia chiuso. Adesso mi sto concentrando su quello che faremo nelle prossime settimane. Tra 10 giorni circa c’è Savona. Vediamo come starò in questi giorni”.

(Il Faro online)(foto@Sprint Academy/Colombo)