Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Ostia, ruba attrezzature in un cantiere edile. Catturato, per lui arresti domiciliari

Si è introdotto in un cantiere per rubare attrezzature ma è stato intercettato dai carabinieri. Il ladro posto agli arresti domiciliari

Ostia – Sperava di farla franca confidando nel buio della notte. I carabinieri l’hanno sorpreso che già aveva messo le mani su martello pneumatico, trapano e altri attrezzi da lavoro.

E’ andata male al ladro 45enne romano, già noto alle forze dell’ordine, che l’altra notte si è introdotto nel cantiere per la ristrutturazione di una palazzina di via Costanzo Casana. E’ lì che i carabinieri lo hanno sorpreso mentre, armato di tronchesi, aveva già forzato e aperto il portellone di un furgone parcheggiato all’interno dell’area e aveva asportato i numerosi attrezzi che conteneva.

Il ladro è stato immediatamente arrestato dai Carabinieri per tentato furto aggravato ed è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa delle decisioni del magistrato, mentre la refurtiva, per un valore di oltre 5.000 euro, è stata interamente recuperata e restituita al proprietario dell’impresa edile.

A proposito di arresti domiciliari, con l’accusa di evasione è stato arrestato anche un 45enne sorpreso mentre camminava in via Vasco de Gama ad Ostia, nonostante fosse sottoposto alla misura degli arresti domiciliari per reati contro il patrimonio. L’uomo è stato riconosciuto dai Carabinieri che lo hanno arrestato e nuovamente sottoposto alla detenzione domiciliare in attesa dell’udienza di convalida