Seguici su

Cerca nel sito

Covid-19, tamponi all’aeroporto di Fiumicino: 225 persone dal Bangladesh in isolamento foto

Al momento sono risultati 14 con sieroprevalenza pari al 6,2%. Le operazioni si sono svolte in totale sicurezza

Fiumicino –  Come annunciato nelle scorse ore (leggi qui), al Terminal 5 dell’aeroporto di Fiumicino è stato predisposto tutto il necessario per realizzare l’ordinanza della Regione Lazio che impone test e tamponi a tutti i viaggiatori del volo speciale in arrivato dal Bangladesh, autorizzato dall’Enac (leggi qui).

Dopo lo sbarco e dopo le usuali misure di prevenzione (misurazione della temperatura) sono stati svolti, da personale del servizio sanitario regionale e dalle Usca-r, i test sierologici e i tamponi.

Sul posto anche l’assessore alla sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, il direttore sanitario dell’Istituto Spallanzani, Francesco Vaia e il Commissario della Asl Roma 3, Giuseppe Quintavalle.

Su 225 passeggeri del volo speciale, fa sapere l’Unità di Crisi della Regione Lazio, “al momento sono risultati 14 con sieroprevalenza pari al 6,2%. Sono stati eseguiti i tamponi e nelle prossime ore ci saranno i risultati. I passeggeri del volo sono stati posti tutti in isolamento“. Al momento, fanno sapere dall’Unità di Crisi della Regione Lazio, sono già 6 le persone risultate positive al tampone.

Le operazioni si sono svolte in totale sicurezza e collaborazione anche attraverso i mediatori culturali con particolare attenzione ai nuclei familiari e ai bambini. Si desidera ringraziare Aeroporti di Roma (Adr), l’Usmaf e le Forze di Polizia nonché la Asl Roma 3 e le otto unità mobili Uscar-r con il coordinamento dell’Istituto Spallanzani che stanno consentendo l’applicazione della ordinanza regionale”, concludono dalla Pisana.

In ottemperanza delle disposizioni dell’ordinanza della Regione Lazio di oggi, si stanno eseguendo, ad opera del…

Pubblicato da Salute Lazio su Lunedì 6 luglio 2020

(Il Faro online)