Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, “Viale della Pesca come una discarica”: lo sdegno di un cittadino

La segnalazione di un residente giunta alla nostra redazione attraverso l'App de Il Faro online

Fiumicino – E’ un grido di rabbia lo sfogo di un cittadino di Fiumicino davanti al degrado che si trova lungo Viale della Pesca. Rifiuti abbandonati lungo la strada, oggetti di ogni tipo e, tra i sacchi neri, anche due materassi.

La segnalazione – giunta alla redazione attraverso l’App de Il Faro online – suona come un campanello d’allarme per una via forse non troppo frequentata, un po’ ai margini del cuore pulsante della città; ma allo sdegno, si aggiunge anche la perplessità di chi scrive: “Possibile che dei tanti autisti di camion dell’Ama che passano ogni giorno, nessuno, non dico si sia fermato a raccogliere, ma nemmeno abbia segnalato questo schifo?”. Ma al di là del ruolo delle Istituzioni nella gestione e raccolta di rifiuti, forse il quesito da porsi è un altro: perché non riusciamo a comprendere che questi atti di inciviltà danneggiano l’uomo stesso?

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino