Seguici su

Cerca nel sito

Roma, finto dentista scoperto e denunciato dai carabinieri

Denunciato a piede libero un romano di 45 anni con le accuse di esercizio abusivo della professione medica e lesioni personali aggravate

Roma – Si fingeva medico odontoiatra da anni pur non essendo iscritto all’albo dell’ordine dei medici – chirurghi e degli odontoiatri. A conclusione di una attività investigativa, i Carabinieri della Stazione di Roma Prima Porta hanno denunciato a piede libero un romano di 45 anni, già noto ai militari, con le accuse di esercizio abusivo della professione medica e lesioni personali aggravate.

Da alcuni anni, l’uomo odontotecnico, nella zona di Labaro svolgeva anche operazioni da odontoiatra pur non essendo medico. I Carabinieri lo hanno scoperto a seguito delle denunce di alcuni cittadini, che avevano subito delle complicazioni sanitarie gravi a seguito dei suoi interventi.

L’attività investigativa dei Carabinieri, sotto l’egida della Procura di Roma ha consentito di scoprire, al termine di alcuni accertamenti specifici e di una perquisizione nello studio, che l’uomo svolgeva illecitamente l’attività di medico dentista pur non essendo iscritto all’albo dell’ordine dei medici – chirurghi e degli odontoiatri. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, lo studio dove il sedicente medico svolgeva le sue attività è stato sequestrato.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Roma Città Metropolitana