Seguici su

Cerca nel sito

Tassista picchiò un cliente all’aeroporto di Fiumicino, il Tar conferma la revoca della licenza

Calabrese: "Questa sentenza sancisce un principio ben preciso, chi compie atti violenti non può pensare di passarla liscia"

Più informazioni su

Fiumicino – Il Tar del Lazio ha respinto il ricorso presentato dal tassista, che a novembre scorso fuori dall’aeroporto di Fiumicino aveva colpito con un pugno un cliente rompendogli il naso (leggi qui), contro la revoca della licenza da parte del Campidoglio.

pugno tassista

L’amministrazione ha esercitato in modo logico, coerente e proporzionato il potere di revoca“, si legge nelle motivazioni. “Il Tar ci ha dato ragione, questa sentenza sancisce un principio ben preciso, chi compie atti violenti non può pensare di passarla liscia”, commenta l’assessore capitolino ai Trasporti Pietro Calabrese.

“L’amministrazione ha esercitato in modo logico, coerente e proporzionato il potere di revoca si legge nelle motivazioni. Una sentenza chiara che mette fine a questa incresciosa vicenda“, conclude l’assessore Calabrese.

(Il Faro online)

Più informazioni su