Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Latina, il Comune occupa un terreno privato. Il Tar: restituzione o il risarcimento

Il giudice amministrativo ha ritenuto fondata la richiesta dell’Immobiliare nella parte in cui evidenzia l’illegittima occupazione del terreno

Più informazioni su

Latina – Il Tribunale amministrativo di Latina ha accolto il ricorso dell’Immobiliare Chimar contro il Comune di Latina per l’illegittima occupazione di un terreno della società ricorrente senza che la procedura di esproprio fosse stata portata a termine.

Il giudice amministrativo ha ritenuto fondata la richiesta dell’Immobiliare nella parte in cui evidenzia l’illegittima occupazione del terreno che ricade tra via Vespucci, via Le Corbusier e via Nervi, interessato da lavori di urbanizzazione.

Il Tar, però, nell’accogliere la domanda del ricorrente ha evidenziato come l’amministrazione comunale è tenuta a scegliere tra l’acquisizione dell’area occupata e utilizzata illegittimamente, con relativa quantificazione e risarcimento del danno subito da parte della Chimar oppure, la restituzione del bene.

Trattandosi di un bene da utilizzare per un interesse pubblico la richiesta di restituzione dal parte del proprietario risulta inammissibile.

Più informazioni su