Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Biblioteca comunale aperta anche il sabato mattina, la vittoria di Formiaé

Formiaé: "Non possiamo che ritenerci soddisfatti, la Biblioteca sarà aperta dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 18:00 e il sabato mattina dalle 8:30 alle 12:30"

Formia – Apertura pomeridiana estesa e che, da oggi, in poi, comprenderà anche il sabato mattina. È la storia della biblioteca comunale di Formia e della battaglia dell’associazione “Formiaé”, che, mesi fa, sul tema aveva lanciato anche una petizione (leggi qui).

La presenza di una rete diffusa di luoghi di aggregazione – commentano da Formiaé – pone un argine importante alla povertà educativa e sociale della città. Talvolta manca la consapevolezza di quanto la Biblioteca non sia solo un luogo di studio. Rappresenta un punto di incontro per i giovani della città, un luogo dove ritrovarsi insieme. Offre a tutti un posto sicuro dove studiare o leggere, o anche solo incontrarsi con gli amici.

È un aspetto che molto spesso viene sottovalutato: molti ragazzi vivono in case dove manca una stanza per studiare, dove non è possibile ospitare i compagni. Per queste e molte altre ragioni ci siamo fatti promotori della petizione #OpenBiblio, abbiamo dato voce a 400 ragazzi che chiedevano di prolungare l’orario di accesso e di aprire il sabato mattina.

Con determinazione – prosegue la nota – abbiamo ribadito l’intenzione di inserire al centro dell’agenda politica il diritto allo studio, la formazione e la cultura come veicoli di inclusione sociale. A distanza di qualche mese, non possiamo che ritenerci soddisfatti, la Biblioteca sarà aperta dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 18:00 e il sabato mattina dalle 8:30 alle 12:30.  È bastato un ordine di servizio e dal 22 giugno 2020 tanti ragazzi formiani possono finalmente ripopolare le scalinate della biblioteca anche il sabato mattina.

Adesso – concludono dall’associazione – siamo chiamati a compiere un ulteriore sforzo, a riabitare “culturalmente” la Torre di Mola. Creare a Formia la “Casa della Cultura” – un luogo fisico dove creatività, arte, studio, laboratori, esposizioni, spettacoli, workshop e attività di coworking possano convivere. Crediamo sia possibile. Ci sarà la volontà politica per farlo?”

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Formia