Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, al Museo del Sax arriva il concerto di Red Pellini

Continua la rassegna di concerti estivi "Fai bei suoni". Il prossimo appuntamento sarà sabato 18 luglio con il Red Pellini 4et

Fiumicino – Continua la rassegna di concerti estivi “Fai bei suoni” del Museo del Saxofono di Fiumicino (leggi qui). Il prossimo appuntamento, infatti, sarà sabato 18 luglio con il Red Pellini 4et.

Una serata di jazz tradizionale di quel jazz che ammalia e restituisce l’incanto dei club newyorkesi come il Cotton Club o degli Speakeasy di Chicago, i più amati da Al Capone. Il jazz di New Orleans per ballare bere e cantare nei locali malfamati di Storyville, il quartiere a luci rosse di New Orleans, in cui la musica “primitiva” si mischiava con i balli sofisticati d’origine francese e spagnola. Musica che si serviva e riveriva durante l’era del proibizionismo, che sa di ambra e di baci rubati ed anche di gangster leggendariamente gentiluomini. “Relazioni pericolose” e di sparatorie a tempo di swing dove i cattivi bevono whiskey al ritmo di jazz e ascoltano i sax, splendidi ed antitetici, di Lester Young e Coleman Hawkins…

Musica che stupisce, impeccabile, raffinata con Red Pellini al saxofono, Alessio Magliari al pianoforte, Giancarlo Colangelo al sax basso e Carlo Battisti alla batteria: ogni frase è un tocco di classe, nessuna nota è lasciata al caso, ogni improvvisazione è un qualcosa di meraviglioso.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino