Seguici su

Cerca nel sito

Castello di Santa Severa, continua “Sere d’estate”: ecco il calendario fino al 19 luglio

Tutti gli appuntamenti della settimana dal 14 al 19 luglio del Festival Sere d'estate al Castello di Santa Severa

Santa Marinella – Non si fermano gli spettacoli del Festival Sere d’estate al Castello di Santa Severa (leggi qui). Lo spazio della Regione Lazio è gestito dalla società regionale Laziocrea in collaborazione con il Comune di Santa Marinella, con la regia di Caffeina Group e Carramusa Group e con la media partnership del Fatto Quotidiano.

Martedì 14 luglio

Martedì 14 luglio alle 21.00 incontro con Corrado Formigli, conduttore di “Piazza pulita” su La7. Un’intervista basata sui temi caldi della politica e della cronaca nostrana, seguita da alcune considerazioni sul nostro possibile futuro dopo questa anomala estate.

A seguire alle ore 22.00 Antonio Padellaro presenta: “La strage e il miracolo”. Si ripercorreranno i fatti di domenica 23 gennaio 1994. Il match Roma-Udinese e il mancato attentato. L’autore riesamina quei momenti straordinari, che avrebbero potuto cambiare la storia del nostro Paese.

Mercoledì 15

Mercoledì 15 luglio, alle ore 21.00, Giorgio Nisini presenta: “Il tempo umano un gioiello letterario”. Una riflessione narrativa sul tempo e sull’amore, sul modello di grandi scrittori contemporanei quali Philip Roth e Ian McEwan. Il risultato è un libro universale e appassionante, che sa unire un’altissima qualità letteraria a un intreccio coinvolgente e ricco di colpi di scena.

Giovedì 16

Giovedì 16 luglio alle ore 21.00 sarà invece la volta di “Topalia: Un Piccolo, Grande MOUSicall”. In scena la storia di due topoline che approdano in un teatro, presentandosi ad un’audizione per partecipare a un grande musical. Quale occasione migliore per esibirsi e dimostrare di essere all’altezza, come una qualsiasi artista umana, cantando, ballando e dimostrando di conoscere la storia e la geografia? Il Musical diventerà un vero MOUSical: tutti i brani avranno come tema il mondo dei topolini, tra canzoni, balli e gag, si inducono i bambini a una riflessione sul diverso e all’accettazione dell’altro. Lo spettacolo, consigliato ad un pubblico di giovanissimi, è portato in scena dalla Compagnia Errare Persona.

Venerdì 17

Venerdì 17 luglio alle ore 21.00 va in scena “ESSE”, uno spettacolo di Massimiliano Bruno e Sara Beccarini. Dieci piccole storie senza peli sulla lingua. Strappi metropolitani che puzzano di cemento e smettono di avere speranza. Personaggi codardi, pusillanimi, cialtroni e bugiardi, che si affidano al caso e smettono di lottare. A dar vita ai monologhi di Massimiliano Bruno è l’autore stesso, accompagnato da Sara Beccarini. Il tutto, accompagnato dalle musiche dal vivo di Fabio Antonelli, è come un cuore che faticosamente batte a pochi minuti dalla morte, i graffi comici sono fastidiosi e profondi, sfottono i sentimenti più puri, canzonano l’amore e sminuiscono i grandi valori.

Sabato 18

Sabato 18 luglio, alle ore 21.00  incontro con Niccolò Fabi. Il cantautore romano  riparte, dopo il lockdown, dalle  parole e dalle riflessioni della sua musica, presentando alcuni  pezzi del suo vastissimo e originale repertorio. Tra i quali alcuni estratti dal suo ultimo album “Tradizione e Tradimento”.

Domenica 19

Infine domenica 19 luglio, alle ore 21.00 va in scena il famoso “Mistero Buffo”, di Dario Fo.  Forse la più famosa fabulazione di Fo. Uno spettacolo-contenitore che passa da battute degne dei giullari medievali, per arrivare alla satira politica. Torna in scena nella vibrante interpretazione di Ugo Dighero, l’attore genovese propone la sua versione di due celebri passi del “Mistero buffo”: Il primo miracolo di Gesù bambino, monologo che affonda le radici nei vangeli apocrifi; La parpàja topola, tratto dal Fabulazzo osceno del 1982, tratta la storia di un contadino sempliciotto, cui va in sorte l’eredità del padrone.

Per acquistare i biglietti online, clicca qui. Biglietti disponibili anche presso la biglietteria all’interno del Castello con i seguenti orari: dal martedì al venerdì ore 18.00 – 23.00, sabato e domenica ore 15.00 – 23.00.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Santa Marinella