Seguici su

Cerca nel sito

Dai fondali di San Felice Circeo riemerge un’antica anfora romana

L'antico manufatto, dopo essere stato recuperato è stato affidato al delegato alla cultura del Comune di San Felice Circeo

San Felice Circeo – I fondali del Circeo continuano a stupire e a regalare meraviglie. Nelle scorse ore, infatti, nelle acque antistanti il porto di San Felice Circeo, il personale del nucleo subacquei dei Carabinieri di Roma, in ossequio a quanto disposto dalla Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio per le province di Frosinone, Latina e Rieti, unitamente ad un funzionario archeologico, rinveniva, ad una profondità di nove metri, un’anfora di epoca romana.

Il reperto, lungo circa 98 centimetri, con una circonferenza di 102 centimetri e con l’imboccatura del diametro di 24 centimetri, è risalente all’epoca della Roma imperiale. L’antico manufatto, dopo essere stato recuperato è stato affidato al delegato alla cultura del Comune di San Felice Circeo.