Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Spaccio di droga ad Ardea, arrestati due pusher

Proseguono anche i controlli da parte dei carabinieri per assicurare alla giustizia borseggiatori e ladri d'auto

Ardea – Sono comparsi davanti ai giudici del Tribunale di Velletri due cittadini di Ardea, arrestati, uno la settimana scorsa e l’altro nella serata di ieri, dai militari della locale tenenza, coordinati dal comandante Ten. Antonio Calabresi. I due sono accusati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Un altro risultato positivo per la squadra antidroga della tenenza di Ardea sempre attenta nella sorveglianza e nella repressione dei reati di spaccio di sostanze stupefacenti: nulla sfugge al maresciallo ordinario della squadra antidroga ed al personale a lui assegnato.

Soddisfatti commercianti e cittadini del lungomare per i serrati controlli messi in atto, specialmente in questo momento di maggiore affluenza sul litorale, anche a garanzia dei villeggianti. L’operazione non è l’unica messa in atto: tante diverse le attività messe in campo dai Carabinieri contro il borseggio e la rottura dei vetri delle autovetture dei turisti parcheggiate sul lungomare degli Ardeatini, messi a segno – soprattutto – dai rom che popolano il tristemente noto Serpentone e la zona delle Salzare.

L’attività di controllo ha portata al fermo anche di questi ladri e scassinatori di autovetture che turbano la tranquillità e serenità di villeggianti e cittadini.